Alvaro Valentini


trittico di poesie di Alvaro Valentini

 

 

 

cristallini1

Luigi Cristallini -Papaveri- (tempera su cartoncino) collezione privata

 

 

 

Paesaggio

 

 

Di notte non ha muri la città illuminata
Le sue finestre accese sono costellazioni
in cui palpita il cuore della terra oscurata
sul ritmo del respiro delle popolazioni

Nel buio ove fermenta la pietra e si fa molle
il frutto e nel suo sonno l’animale si culla,
ignari semi corrono le vene nelle zolle
e tutto si matura nell’apparente nulla.

Ma l’uomo che non può sospendere il pensiero
come non può frenare della sua sorte il peso
rispondendo al richiamo dell’universo intero
accende le sue stelle ove il silenzio è sceso.

 

 

Alvaro Valentini

 

 

 

Annunci

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...