Anonimo


 

 

poesia metafisica

 

 

 
Poesia metafisica…

 
Sento il dolore che acutizza la percezione,
sento muovermi sul filo del rasoio,
in sentieri distratti,
novelli e duri,
tra una vita rinnovata dopo la morte del corpo
una vita ritrovata dopo la rinascita del corpo,
cerco nuove dimensioni
osservo le nuove sensazioni,
fredde calde
urlate nel silenzio
del mio nuovo nome….. NULLA,
Essere del vuoto,
del silenzio da cui emerge il potere creativo,
potente ed evolutivo,
pensiero-energia,
dolce armonia,
fonte di realtà
che è materialità,
emozione che è pura e potente creazione,
dolce come i sogni senza tempo,
madre di una nuova realtà che è qua,
forse là,
sta dove sta,
nuova beltà,
viaggiatrice tra i non-luoghi,
dove l’antigravità
è una sublime semplicità,
senza alcuna difficoltà,
dove altre volte sei nella piena coscienza della costante che sei,
e le dimensioni e i loro eventi si muovono intorno,
come un silenzioso e vibrante attorno,
e senza essere in nessun luogo,
i luoghi o i non-luoghi si muovono su te
e intorno al tuo sé………..

 
Anonimo

Annunci

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...