Le Orme


poesia in musica

 

 

Le Orme sono un gruppo musicale di rock progressivo italiano nato negli anni sessanta come gruppo beat. Convenzionalmente rappresenta con la Premiata Forneria Marconi e il Banco del Mutuo Soccorso la punta di diamante del progressive italiano, nonché uno dei gruppi che ha goduto maggiore visibilità all’estero. Negli ultimi anni il gruppo ha partecipato ad alcune tra le più importanti rassegne mondiali del genere. (cit.)

Figure di cartone racconta la storia di una donna che, immersa in un’atmosfera ovattata e giocosa, passa i suoi anni e perde la sua giovinezza in un manicomio; al centro del brano, si distingue una sezione strumentale dominata dal nuovo sintetizzatore di Pagliuca.

Dedicata a quelle persone perse nel loro mondo, che noi chiamiamo diversi.

 

 

 

 
Figure di cartone

 

 

In modo strano tutto tuo
Fatto di figure di cartone
E di tante bambole di stoffa, vivi tu
 
Vivi chiusa in quelle quattro mura,
Non ricordi chi ti ci ha portato
E conosci solo chi ora gioca con te.
 
Tu non hai le ansie del futuro
Per te il tempo non ha più valore,
Ciò che hai fatto ieri tu domani rifarai.
 
E nei tuoi sogni
Parli con gli angeli.
 
In un cerchio chiuso di pazzia
Hai perduto la tua giovinezza
Come un fiore tolto dal ramo a primavera
 
Dai un nome a tutte le farfalle 
E confessi al vento i tuoi amori
Danzi sola nei corridoi vuoti quando è sera.
 
Stringi forte al petto il tuo cuscino
E sul muro bianco si disegna
il profilo di una donna con il suo bambino
E così felice ti addormenti.

 

 

Le Orme

 

Annunci

9 pensieri su “Le Orme

    1. Le orme erano uno dei pochi gruppi insieme alla P.F.M ad usare il sintetizzatore elettronico, eravamo agli inizi degli anni ’70, si sentivano già i primi cambiamenti del genere musicale provenienti dall’Inghiletrra e dagli U.S.A.
      Un bel testo unito a musica progressive rock.
      Un abbraccio….

      Liked by 2 people

        1. I Pink Floyd…eh! si, quanti ricordi Piero, io avevo pochi anni meno dei tuoi ma già seguivo i Led Zeppelin, i Credence i Jefferson Starship, Eagles e altri, da li a poco, agli inizi del’75 con l’arrivo delle prime radio libere, iniziai anche a trasmettere in radio, mi commuovo se penso a quel ragazzino che ero, sempre curioso e aggiornato sulla musica d’oltreoceano, bei tempi davvero
          Grazie per avermi fatto ricordare quegli anni……

          Liked by 1 persona

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...