Riflessioni Personali……le scarpe.


 

L’industria manifatturiera è di importanza vitale per l’Italia.

 

 

 

tod's

 

 

 

Allora, oggi è domenica quindi niente articoli di cultura, ovvero, niente di quella scienza che serve a capire il “senso” del nostro Essere e della nostra Esistenza, parliamo di altra cultura, quella del lavoro artigiano in cui l’Italia era il primo paese in Europa sino all’avvento dell’euro, esatto,  l’euro e  le politiche di rigore, ci hanno falciato letteralmente i “piedi”, ottenendo in questo modo quello che era lo scopo principale dei paesi europei a noi concorrenti,  boicottare l’artigianato manifatturiero.
L’Italia è riconosciuta per essere l’eccellenza nel campo della moda, anche se negli ultimi anni, prestigiose griffe italiane sono passate in mano straniera, alcuni esempi:

la maison di moda Krizia è stata acquistata dal gruppo cinese Shenzen Marisfrolg Fashion, azienda attiva nel mercato asiatico del pret-a-porter di fascia alta..

la griffe Versace ha aperto le porte al fondo Usa Blackstone, cedendo un 20% del proprio capitale

la poltrona Frau alla statunitense Haworth, con il 58% del capitale

la griffe del chachemire Loro Piana ( che amo molto per i miei vestiti) alla holding francese Luis Vuitton Moet Hennessy (Lvmh)

ed ancora, Bulgari, Fendi, Pucci, Sergio Rossi, Salvatore Ferragamo, Brioni, Pomellato, Bottega Veneta, Puma, Valentino e molte altre……

insomma uno stillicidio di aziende del mondo creativo della moda che hanno passato la mano.

.

.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

.

.

Io invece vorrei parlarvi di scarpe, la zona dove vivo più frequentemente è chiamata il “triangolo d’oro” della calzatura, infatti nel raggio di 25 km, qui hanno sede e produzione le più importanti griffe del mondo della calzatura, ne cito alcune: Tod’s, Silvano Lattanzi, Hugo Boss, Santoni, Prada, Cesare Paciotti, Nero Giardini, Loriblu, Gianmarco Lorenzi, Laura Biagiotti, Fornarina e molte altre ancora.
Fra questi nomi, ce ne sono un paio che prediligono la qualità alla quantità, sono aziende artigiane che con cura producono opere d’arte, come ad esempio Silvano Lattazi del calzaturificuio Zintala, che effettua una produzione su misura per il cliente, infatti le sue scarpe vengono indossate dai VIP di mezzo mondo.
Se siete curiosi, clikkate sul link.
http://www.expo2015.marche.it/Expo-2015/Testimonial/Silvano-Lattanzi

.

santoni
.

.

altra azienda importante rimasta con una produzione artigianale è “Santoni”, questa azienda ha aperto negozi nelle maggiori capitali mondiali, io ho fatto visita al loro punto vendita di New York. Questo il loro sito web per maggiori informazioni:
http://santonishoes.com/it/

.

Paciotti

.

.

altro marchio prestigioso è Cesare Paciotti, dove l’estro di Cesare e la cura maniacale dei suoi collabotatori, fanno si che le loro calzature siano dei veri e propri gioielli, questo il link.

http://www.cesare-paciotti.com/index.php/it/

.

loriblu

.

.

In ultimo e non meno conosciuto c’è il brand Loriblù, di Graziano Cuccù e Anna Rita Pilotti dove la pazienza e la misura dell’estetica del proprietario, danno forma a calzature di alto valore aggiunto, anche qui vi metto il link:
https://www.loriblu.com/it_eur/home/storia-dell-azienda/

.

.

Eh si, occorre sfatare il luogo comune che l’Italiano, oltre a fare la pizza, i tortellini, mangiare gli spaghetti ed esportare Mafia, produce sapientemente opere d’arte e quindi ricchezza. Inutile dirvi che conosco personalmente  i proprietari delle aziende sopra citate.
Buon Pranzo a tutti voi.

 

Nico (max weber)

Annunci

6 pensieri su “Riflessioni Personali……le scarpe.

  1. L’eccellenza italiana nel campo delle calzature (e della moda) è indiscussa. Il punto è che poco alla volta, grazie alla miopia burocratico-amministrativo-politica ci stiamo svendendo tutto. Che vergogna.Buona domenica. Piero

    Liked by 1 persona

    1. E’ proprio questo il messaggio che volevo inviare, oltre la facciata leggera con cui ho impostato l’articolo.
      Il problema di fare impresa in Italia, al giorno d’oggi è soltanto un problema politico, nient’altro.
      Creare impresa oggi, vorrebbe dire fare miracoli…..se mi giro intorno non vedo molti “uomini santificati”
      Sei sempre all’altezza di ogni articolo…Grande Piero!
      Passa un tranquillo pomeriggio….. 🙂

      Liked by 1 persona

      1. Purtroppo la tua è sacrosanta verità che i più osservano con indifferenza.
        Grazie Nico. Se io sono all’altezza è perché i tuoi articoli sono sempre molto arguti, come ho ribadito di recente in un Tag che ti riguardava.
        Grazie a te. Buona domenica.

        Liked by 1 persona

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...