Maggie Sullivan


 

 

Insegnami la metà della letizia
che la tua mente deve conoscere
una armoniosa follia
scorrerebbe dalle mie labbra e
il mondo mi ascolterebbe allora, come io ti sto ascoltando.
(Shelley, Percy Bysshe)

 

 

corpo

 

 

 

Tu sei la mia storia

 

Cantata
narrata
evocata
dentro me.
Tu sei
la poesia
che non so
comporre,
il romanzo
che non oso
raccontare.

Mi hai inciso
crudele
il tuo nome
sul cuore.
Inchiostro
rosso
che scorre
nelle vene
e poi più giù
in profondità,
nelle carni
nelle ossa.

Lo sento urlare
quasi impazzito.
Non conosce pietà
nel rammentarmi che
tu sei la mia storia.

 

Maggie Sullivan

 

Annunci

4 pensieri su “Maggie Sullivan

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...