Wisława Szymborska


 

 

 

peccato di vino

 

 

 

Accanto a un bicchiere di vino

 

 

Con uno sguardo mi ha resa più bella,
e io questa bellezza l’ho fatta mia.
Felice, ho inghiottito una stella.

Ho lasciato che mi immaginasse
a somiglianza del mio riflesso
nei suoi occhi. Io ballo, io ballo
nel battito di ali improvvise.

Il tavolo è tavolo, il vino è vino
nel bicchiere che è un bicchiere
e sta lì dritto sul tavolo.
Io invece sono immaginaria,
incredibilmente immaginaria,
immaginaria fino al midollo.
Gli parlo di tutto ciò che vuole:
delle formiche morenti d’amore
sotto la costellazione del soffione.
Gli giuro che una rosa bianca,
se viene spruzzata di vino, canta.

Mi metto a ridere, inclino il capo
con prudenza, come per controllare
un’invenzione. E ballo, ballo
nella pelle stupita, nell’abbraccio
che mi crea.

Eva dalla costola, Venere dall’onda,
Minerva dalla testa di Giove
erano più reali.

Quando lui non mi guarda,
cerco la mia immagine
sul muro. E vedo solo
un chiodo, senza il quadro.

 

Wisława Szymborska

Annunci

36 pensieri su “Wisława Szymborska

  1. non so se c’entri direttamente con la poesia di Wislawa questo che lascio come ricordo: si, questa poesia mi ha fatto ritornare a un racconto di vita reale. Una mia amica artista danzante mi raccontò una volta… credo il suo ricordo risalga agli anni ’70: mi raccontò, dicevo, di questo ballare sui tavoli; era in Polonia, clima teso per le varie vicissitudini socio/politiche, e questo ballare sui tavoli, in zone quasi sottocittadine, che continuava, nonostante, sfuggendo, in qualche modo, in maniera vitale, al controllo e al complotto di un’esistenza compromessa, perseguitata, da disgregare se fuori un certo ordine imposto… Insomma, non so, mi è ripassato questo ricordo e discretamente lo lascio qui, senza ricamarci con considerazioni storico-politiche che non sono nella mia misura, e senza ricamarci letterariamente. Mi piaceva suggerire, però, la connessione…
    buona giornata

    Liked by 2 people

    1. Molto attinente alla realtà, sono sincero se dico che anch’io nel leggerla, ho avuto una visione simile a quella che hai descritto….
      Visto che sei sempre in movimento con amici virtuali comuni , ti auguro una splendida giornata danzante, magari in riva al mare…
      Ciao Dora 🙂

      Liked by 1 persona

      1. stamattina sono un po’ stupida e ammetto che non ho capito la seconda parte del tuo commento, visto che sto qui con testa di chiodo, ma accolgo l’augurio conclusivo, anche se la vedo difficile pensare a una giornata di mare, sia perché piove, sia perché essendo venerdì ci sarebbe da santificare qualche attività lavorativa. Buona giornata a te, Nico.
        più attinente alla tua natura la nuova versione del sito, almeno a mio avviso

        Liked by 1 persona

        1. Nulla di particolare Dora, mi riferivo alle leggiadrie notturne di Franz, tue e di Andrea, che siete miei amici comuni.
          Io purtroppo per il troppo impegno, non sempre posso partecipare a tali emozionanti “viscere” danzanti, ma cosi e’ la vita.
          Ciao…… 🙂

          Liked by 1 persona

            1. Buongiorno Dora, in quanto a partecipare ritengo sempre utile avere fiato per correre ma anche per dire cose….sensate e…..mi riferisco ai partecipanti!! ahahahh 😉

              Il tempo dirà chi avrà il fiato più lungo..
              Buon sabato Dora 🙂

              Liked by 1 persona

    1. Buongiorno carissimo amico, si è vero è cambiato il loook, approfitto di qualche giorno di riposo per apportare alcune modifiche al blog, sperando di renderlo più fruibile e accattivante.
      Si, nell’intestazione c’è l’immagine della Libertà espressa tramite una barca a vela che si inoltra in mare aperto, sai, noi uomini di mare non potremmo restare a lungo lontano dalla sua bellezza e dal senso di timore e riverenza che comunque incute.
      Ti abbraccio caro Pietro, passa una serena giornata 🙂

      Liked by 1 persona

  2. Nico, sii gentile per favore, metti in evidenza sotto ogni risposta il pulsante per replicare, altrimenti è un problema… 😦
    intanto ti lascio questo commentino per Pea : “..ma si tu sì ‘na criatura!! ejà, nun dicimme fessarie!! ..vijecchij’, è ‘scut essa ‘a coppa ‘a mano, ma quanno maje!!!”
    (ovvero : “..me se sei una tenera giovincella!! orsù, non diciamo sciocchezze!! ..vecchia, si proclama lei all’improvviso, ma non è proprio concepibile!!!”)

    Liked by 2 people

    1. Ma lascia almeno
      ch’io lastrichi con un’ultima tenerezza
      il tuo passo che s’allontana.
      (Vladimir Majakovskij)

      E’ sempre un bel giorno avere la tua presenza…..in questo blog.
      Sia per te un radioso sabato pieno di emozioni….ciao Andrea 🙂

      Liked by 1 persona

      1. Buongiorno Nico…. perdona la mia sfrontatezza, ti prego, ma hai una dolcezza ed una delicatezza nel gusto poetico, che devo proprio dare ragione a Ludovica e Nausica quando ti dicono tutte quelle cose carine… Sei ammaliante Lupo, davvero..
        Bene, ora è meglio che mi riprenda e ritorni nei ranghi…buona giornata Nico, e grazie davvero del pensiero, è stato molto molto gradito… 😉

        Liked by 1 persona

    2. ormai tu e il napoletano non ti tengo piu! vaje fujenne comme ‘na ‘rilla! (vai fuggendo come un anguilla… , ma tornando a un vecchio dialogo … capitone, se preferisci 😉 Felice sabato a tutti, guagliu’… (‘ruosse e piccerilli…)

      Liked by 2 people

      1. ..Eh, vabbuò, mò nun facimme ca trasimm e stritt e c’ mttimm e chiatt’! 😀
        (non facciamo che cominciamo con poco e poi ci allarghiamo e occupiamo tutto)
        ci divertiamo mia cara, ci divertiamo! 😉
        una piacevolissima giornata a te bella..

        Liked by 2 people

      2. …gli uomini sono sempre incontrollabili, se poi ci metti che alcuni di loro hanno il “ballo di S. Vito” capirai il perché di questi movimenti circolari incontrollabili, eheheh 😉
        Buona serata…..

        Liked by 1 persona

  3. ….ma che bello offrire la mia casa ad ospiti come voi, se permettete ne sono orgoglioso.
    Manca qualcuno però….mmm….mmm…..ecco si, manca quel giovanotto scapestrato di Franz….chissà se è alla ricerca di nuove “stelle” danzanti ? 😉 ehehehe
    Franz se ci sei fatti sentire…

    “La danza è una poesia in cui ogni parola è un movimento”. (cit.)

    Liked by 2 people

  4. ..embè? e mò che rè stà bailamma?? ijo nun me pozzo alluntanà ‘nu mumento, che subbito chisti giuvanuttielli mettn ‘a capa a fora ‘o sacco… 😀 😀
    ..Pea, tesoro, a lavà ‘a capa o ciuccio, si perde acqua e sapone…. 😉 vieni, lasciamoli alle loro giravolte mascoline e andiamo a festeggiare Halloween! 😀

    Liked by 1 persona

  5. Splendida poesia. Amo la Szymborska.
    Sogno o realtà? Problema senza soluzione.
    Potrei dire di più, ma sono un po’ stanca. E’ tardi e qui è freddo freddo freddo.

    Grandi le tue ospiti carissime, Nico, Andrea e Pea.
    Che bello leggere il vostro dialogare!

    Ora mi metto a danzare io… sì, su un tavolo anche, eh sì. Perché no?
    Io non sono napoletana però.
    Non ho questa meraviglia in me.

    Ti abbraccio Lupo di mare
    gb)

    Liked by 1 persona

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...