Riflessioni Personali…Le Bateau Lavoir


 

Paris, Montmartre (foto personale) Ottobre 2015
Paris, Montmartre (foto personale) Ottobre 2015

 

 

Il Bateau-Lavoir era uno stabile sito al numero 13 di place Émile-Goudeau nel quartiere di Montmartre a Parigi, famoso per essere stato l’abitazione di numerosi artisti del XX secolo di fama internazionale.
L’immobile era molto “spartano”, essendo privo dei servizi primari quali gas ed elettricità. L’acqua arrivava solo al primo piano, e gli appartamenti avevano delle pareti divisorie così sottili che gli ambienti erano freddi d’inverno e caldi d’estate.
L’edificio in passato era stato adibito a laboratorio di pianoforti, ma nel 1889 venne “rimodernato” dal proprietario che volendo realizzare un discreto guadagno lo trasformò in una palazzina con dieci appartamenti.
Essendo però lo spazio molto ridotto, si utilizzarono scale e accessi con travi di legno per ricavare i nuovi ambienti che trasformarono l’immobile simile ad un labirinto.

.
Il primo artista a viverci fu Maxime Maufra al ritorno da un soggiorno in Bretagna, ma in breve il luogo divenne punto di incontro per molti artisti fino a divenire celebre quando Picasso andò a viverci dipingendo Les demoiselles d’Avignon.
Il gruppo più consistente di artisti si stabilì nel 1908 e comprendeva Georges Braque, Max Jacob, Marie Laurencin, Guillaume Apollinaire, André Salmon, Maurice Raynal, Juan Gris, Gertrude e Leo Stein, e poi Fernand Léger, Robert Delaunay, Albert Gleizes, Andre Lhote, Jean Metzinger, Francis Picabia, Alexander Archipenko e Paul Gauguin di ritorno dal suo primo viaggio a Tahiti.
Nello stesso anno, in onore di Henri Rousseau del quale aveva appena acquistato un quadro, Picasso preparò un banchetto memorabile nel locale che in seguito venne soprannominato la “Villa Medici della pittura moderna”.
Il Bateau-Lavoir e Montmartre, cominciarono a perdere di attrazione a partire della Prima guerra mondiale a vantaggio dei quartieri di Montparnasse e di La Ruche.
Tra le personalità che frequentarono il Bateau-Lavoir si ricordano anche: Matisse, Modigliani, Derain, Dufy, Utrillo, Apollinaire, Jarry, Cocteau, Radiguet, Dullin, Vollard, Denis, Ardengo Soffici, Van Dongen, Gris, Brâncuși.

tratto da: Wikipedia

Annunci

18 pensieri su “Riflessioni Personali…Le Bateau Lavoir

  1. E’incredibile come, alle volte, ci si trasformi in involontari polli da spennare. Ma capisco: la suggestione di certi ambienti ricreati per il solo desiderio del guadagno, possono rivelarsi delle fonti di ispirazione straordinarie…
    Letto con gran gusto e piacere
    Grazie infinite per la condivisione
    Abbraccio e lieta serata…….

    Liked by 2 people

    1. Si, cosi finiscono luoghi impregnati di cultura in cui si poteva respirare la bellezza dell’arte….ristrutturato per costruire 10 appartamenti, resta solo l’ingresso di quello che fu un tempo il Tempio degli artisti di mezza europa.
      Lieta sera carissimo…

      Liked by 1 persona

      1. Ciao Andrea, non sono una fotografa, sono stata e sono ancora una mannequin, ho lavorato per importanti nomi della moda, mi avrai visto sicuramente sfilare per D&G.. Evidentemente per motivi di privacy e come avrai gia’ capito, il nome Nausica e’ un nome di fantasia.
        Anche tu nella moda Andrea?
        Seguo il tuo blog che e’ molto interessante, sei davvero brava, a me piace il Lupo, sono attratta dalla sua “forza” e dal suo carattere molto diretto, un Lupo fantastico, ne converrai con me, vero?
        Un sorriso cara 🙂

        Liked by 1 persona

        1. Mia cara, con tutto l’affetto che posso avere per te, colta, raffinata, gioviale, spiritosa, deliziosa e bellissima donna di mondo, sono negata per la moda intesa come il mondo che frequenti tu, mi dispiace tanto, ma la mia conoscenza si ferma ad alcune delle top degli anni 80, Naomi&co, tanto per intenderci… 😦
          per il resto, sono una vera frana, perdonami…
          Grazie per i complimenti alla mia “piazzetta”, e scusami se ti ho fatto una domanda così diretta, di solito sono estremamente riservata 🙂
          Circa il Lupo….beh, io lo “conosco” da poco, questo suo spazio è molto bello, e di lui so quello che ha scritto di se stesso e della sua vita in alcuni post, oltre ad averlo visto in qualche foto pubblicata…. l’idea complessiva è di una persona di carattere e di cuore, gioviale, colto, spiritoso ma anche concreto, dolce ed impetuoso…si, sembra davvero una bella persona… e dunque, posso solo augurarti “buona caccia” principessa.. 😉 😉
          una dolce serata, bellissima Sica…

          Liked by 2 people

    1. Gentilissima Nausica, è da molto tempo che leggo i suoi commenti, la prima sensazione che ho avuto nel leggerli è il fatto che lei possa conoscermi personalmente, questo lo si potrebbe evincere dal tono confidenziale con il quale lei si rivolge a me.
      Se davvero lei mi conosce, la pregherei di darmene atto con una conferma attraverso il blog, nel caso contrario (cosa più probabile) lei mi abbia scambiato per qualcun altro, la pregherei di astenersi dall’effettuare commenti simili a quelli che ha prodotto sino ad oggi, questo per due ragioni, la prima è data dal fatto che ci sono dinamiche nel blog che non permettono di interloquire con un tono cosi diretto e amichevole, senza dar adito a qualsiasi fraintendimento, secondariamente è una questione di buon gusto l’interagire in modo sobrio e senza equivoci, dando almeno l’impressione di stimare la persona con cui si interagisce.

      Sapendo inoltre che il nome Nausica come lei stessa ha detto, non corrisponde al suo vero nome, mi vedo costretto ad inserire il suo nick nella lista dei commenti spam, questo sino a quando non avrà palesato la sua identità, sempre se vorrà farlo.
      Le auguro una serena notte e mi auguro altresì che lei adotti per il futuro tutti gli accorgimenti per un corretto svolgimento di eventuali future interazioni.

      Cordialità.

      Liked by 1 persona

  2. Che tristezza scorgere come il dio denaro tocchi tutto inquinandolo!
    Tanta Arte aleggia, ma è triste perché è stata tradita e venduta.
    Beh, questa è una mia sensazione personalissima, da mûrier blanc.
    Grazie, Nico, anche per la tua fotografia.
    Bella condivisione!
    Un sorriso vero vero per te
    gb

    Liked by 1 persona

    1. E’ un sentire comune il nostro cara Gelso, la cultura non dovrebbe essere mai svenduta, rappresenta una parte delle nostre radici.
      Mi piace questa tua sensibilità per l’arte.
      Dolce notte cara, mi appresto ad incontrare Morfeo.. 🙂

      Mi piace

      1. L’arte… oh, è così importante per il mio vivere da “gelsobianco” che, poi, sono io io io.
        Che sia dolce sereno buono il tuo incontro con Morfeo.
        Notte bella, Nico caro.
        Con un sorriso
        gb

        Liked by 1 persona

        1. Le cose più belle ti siano accanto stanotte, dolce Murier blanc. 🙂

          “Le notti in cui abbiamo dormito è come se non fossero mai esistite. Restano nella memoria solo quelle in cui non abbiamo chiuso occhio: notte vuol dire notte insonne.” (E. Cioran)

          Mi piace

          1. Che grande regalo, Nico, mi hai fatto!
            Cioran… con la sua amarezza temperata dalla sua ironia.
            Grazie.
            Con dolcezza
            gb

            Non mi arrivano questa sera le mail di avviso delle repliche ai miei commenti, ma io entro nei blog che mi interessano e che mi sono cari:)

            Mi piace

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...