Vicente Aleixandre


 

Van Gogh -Vaso con quindici girasoli-  National Gallery di Londra (foto personale)
Van Gogh -Vaso con quindici girasoli- National Gallery di Londra (foto personale)

 

 

Non inganni, felicità

 

Non inganni, felicità.
Una parola fu o sarebbe, e dolce
restò sul labbro. Come
un sapore di miele,
forse meglio di sale
marino. D’acqua di mare, di fresco
verde della campagna. Forse di forte grigio
del granito o potere, là toccato.
La gravità del mondo s’offre ai tuoi
occhi. No, non cercare
col labbro il biondo colore del bacio
ch’è miele, con l’amaro suo che può
durare. Vivere o no non vuol dire ignorare
la verità. Non ha altro gusto il labbro
che quello estremo di memoria,
oblio.

 

Vicente Aleixandre

Annunci

Un pensiero su “Vicente Aleixandre

  1. Oh, come è bello andare a dormire con questi versi del grande grande Vicente Aleixandre e negli occhi questi girasoli di Van Gogh.
    No, non voglio commentare nulla, ma farmi prendere dalla Bellezza.
    Grazie, Nico, grazie.
    Notte dolce per te
    Con un sorriso
    gb

    Trionfo dell’amore
    Brilla la luna tra il vento d’autunno,
    nel cielo risplendendo come pena lungamente sofferta.
    Ma non sarà il poeta a rivelare
    le ragioni segrete, il segno indecifrabile
    di un cielo liquido di ardente fuoco che annegherebbe le
    anime,
    se sapessero il loro destino sulla terra.

    Triunfo del amor
    Brilla la luna entre el viento de otoño,
    en el cielo luciendo como un dolor largamente sufrido.
    Pero no será, no, el poeta quien diga
    los móviles ocultos, indescifrable signo
    de un cielo líquido de ardiente fuego que anegara
    las almas,
    si las almas supieran su destino en la tierra.

    E’ l’inizio di una poesia che io amo moltissimo.
    Non potevo postarla tutta.
    E’ da leggere e rileggere.

    Vicente Aleixandre ricevette il Premio Nobel per la letteratura nel 1977
    “per una scrittura poetica creativa che illumina la condizione dell’uomo nell’universo e nella società attuale, allo stesso tempo rappresentando il grande rinnovamento delle tradizioni della poesia spagnola tra le guerre”

    Mi piace

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...