Seneca….il primo articolo di Poesia&Cultura!


Eh! si, il tempo scorre inesorabilmente e a volte non ce ne rendiamo nemmeno conto, infatti tra poco più di una settimana, il blog Poesia&Cultura compirà un anno, era il 4 gennaio del 2015, quando deluso, infastidito, ingannato e sconfortato da un Blog di livello nazionale su cui scrivevo ( chi mi segue da tempo, sa a cosa mi riferisco), decisi di andarmene dopo aver scoperto la “melma” di cui era composto e in cui le figure “losche” che lo gestivano e che tuttora lo gestiscono, avevano il potere di censurare gli scritti in base ad un loro insandacabile giudizio.

Ma era tanta la voglia di “aiutare” la massa di cittadini a percorrere quel sentiero obbligato di rinascita culturale per poter operare le scelte in modo autonomo, che decisi di aprire un mio blog. Non posso dire di essere riuscito nel mio intento, ma comunque ci ho provato e continuerò a provarci, perchè lo spirito di solidarietà che mi spinge a prendermi cura degli altri in qualsiasi modo, anche materialmente, è troppo forte in me.

Il primo articolo “postato” riguardava il Tempo e il fatto di non poterci permettere di sprecarlo in quanto rappresenta la cosa più preziosa di cui ci è fatto dono nella nostra Esistenza.

Ve lo riposto oggi, anche perché in base ai like ricevuti, questo scritto di Seneca fu letto da pochissime persone, certamente era il primo articolo di un blog nato da poche ore, quindi non potevo sperare venisse letto dalla moltitudine di utenti che circolano sul web.

Ve lo dedico con tutto il cuore, rammentandovi l’importanza di spendere bene il nostro tempo anche e soprattutto con un gesto di solidarietà verso chi in questi giorni si trova nella sofferenza di non poter dare un Natale dignitoso alla propria famiglia, vi prego di fare come lo sto facendo io, un gesto di altruismo disinteressato verso queste persone, questo vi renderà orgogliosi e al tempo stesso sarete dei “nobili d’animo” da ammirare.

 

Buone Feste a voi, vi abbraccio tutti con sincera amicizia!!!!

 

 

Una donna raccoglie avanzi di frutta e verdura a  Roma nel mercato rionale di Val Melaina
Una donna raccoglie avanzi di frutta e verdura a Roma nel mercato rionale di Val Melaina

 

da: Lettere a Lucilio
 
Comportati così, Lucilio mio, rivendica il tuo diritto su te stesso e il tempo che fino ad oggi ti veniva portato via o carpito o andava perduto raccoglilo e fanne tesoro. Convinciti che è proprio così
, come ti scrivo: certi momenti ci vengono portati via, altri sottratti e altri ancora si perdono nel vento. Ma la cosa più vergognosa è perder tempo per negligenza. Pensaci bene: della nostra esistenza buona parte si dilegua nel fare il male, la maggior parte nel non far niente e tutta quanta nell’agire diversamente dal dovuto.
 
Puoi indicarmi qualcuno che dia un giusto valore al suo
tempo, e alla sua giornata, che capisca di morire ogni giorno? Ecco il nostro errore: vediamo la morte davanti a noi e invece gran parte di essa è già alle nostre spalle: appartiene alla morte la vita passata. Dunque, Lucilio caro, fai quel che mi scrivi: metti a frutto ogni minuto; sarai meno schiavo del futuro, se ti impadronirai del presente. Tra un rinvio e l’altro la vita se ne va.
 
Niente ci appartiene, Lucilio, solo il tempo è nostro. La natura ci ha reso padroni di questo solo bene, fuggevole e labile: chiunque voglia può privarcene. Gli uomini sono tanto sciocchi che se ottengono beni insignificanti, di nessun valore e in ogni caso compensabili, accettano che vengano loro messi in conto e, invece, nessuno pensa di dover niente per il tempo che ha ricevuto, quando è proprio l’unica cosa che neppure una persona riconoscente può restituire.

 
Seneca

Annunci

26 pensieri su “Seneca….il primo articolo di Poesia&Cultura!

  1. “Il valore di un uomo dovrebbe essere misurato in base a quanto dà e non in base a quanto è in grado di ricevere.” (Albert Einstein)

    Volevo dirti che sei un Lupo con un’Anima meravigliosa, l’ho fatto con le parole di un Grande filosofo ancorchè essere prima uno scienziato.
    Auguri Lupo 🙂

    Liked by 1 persona

  2. Le rinnovo tutta la mia stima, carissimo Nico, persone cosi votate alla solidarietà ne esistono veramente poche.ù
    Le auguro di poter vedere un giorno, che i suoi sforzi contro l’egoismo che da sempre lei combatte, siano serviti a rendere migliore questa umanità orami allo sbando, dove la cinica furbizia regna incontratata e la fa da padrona.
    Essere migliori, questo auguro a tutti noi.
    Buone Feste sign. Nico!

    Artemisio

    Liked by 1 persona

  3. Pensare il tempo nella misura del vivere: la vedo così, per quanto non sempre si riesce a concepire coscientemente la necessità di questa fusione e tante cose siamo portati a rimandare o a sentire inevitabilmente già fuori misura e possibilità temporale
    un augurio, sia pur dalla mia postazione laica, per giorni d’ozio nel senso, dunque, della dedizione in un tempo di festa a se stessi e agli affetti più cari
    Saluti,
    dora
    (scusate gli errori, ma ho proprio ritagliato un tempo per gli auguri, e non un tempo per rileggermi, ohi.)

    Liked by 1 persona

    1. Sei la migliore poetessa attualmente in circolazione, quando vorrai cedere i diritti dei tuoi scritti io sarò pronto ad acquistarli al giusto prezzo…eheh 😉
      Ti auguro buona vita e tanta bellezza per gli anni a venire…
      un abbraccio sincero Dora… ciao!

      Liked by 1 persona

  4. Che bello riandare con la memoria ad un anno fa quando abbiamo aperto i nostri blog. C’era un bel “salotto” nel quale trascorrere piacevoli momenti in compagnia di persone stupende da poco scoperte. In questo anno trascorso tante cose sono cambiate, sia sul blog che personali (tanto cambiate da lasciare segni profondi e indelebili nella sfera dei miei affetti familiari); comunque sia siamo ancora qui a far sentire la nostra voce.
    Ti faccio tanti auguri per queste festività, un abbraccio.
    Carlo

    Liked by 1 persona

    1. Ti leggo commuovendomi Carlo, tutto vero come siamo veri noi.
      Sei stato il secondo blogger che iniziai a seguire dopo Violetta dyli, poesie stupende le tue….
      Bello ricordare insieme ad una persona speciale..
      Infinite grazie carissimo amico, per esserci e per farti sentire.
      Ciao Carlo, tanta serenità a te a chi ti è vicino… 🙂

      Liked by 1 persona

  5. Grande Seneca.
    “metti a frutto ogni minuto; sarai meno schiavo del futuro, se ti impadronirai del presente. Tra un rinvio e l’altro la vita se ne va”.

    E usiamo questi nostri giorni per stare vicino a chi non può passare un Natale sereno per mille ragioni.
    Un piccolo gesto può essere molto utile e far nascere un sorriso e una corrispondenza bella di sguardi sorridenti.

    Buon natale, Nico caro
    Ore dolci e serene per te e i tuoi cari
    Ti sorrido
    gb

    Liked by 1 persona

    1. ….Un piccolo gesto può essere molto utile e far nascere un sorriso e una corrispondenza bella di sguardi sorridenti…..

      ecco, le tue parole sono le mie parole, bellissimo esempio di solidarietà..
      Grazie cara amica per tutti i tuoi bellissimi commenti..
      A presto 🙂

      Mi piace

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...