Konrad Lorenz


Figura storica della scienza del Novecento, non è eccessivo affermare che Konrad Lorenz è un gigante del pensiero, di quelli che nascono solo ogni numero imprecisato di anni. Fondatore dell’etologia, ossia lo studio comparato del comportamento degli animali e dell’uomo, è divenuto esemplare grazie al suo metodo scientifico, basato naturalmente sull’osservazione di animali, in modo particolare delle sue amate anatre.

Nato il 7 novembre 1903 a Vienna, figlio minore della famiglia, Konrad Lorenz frequenta le migliori scuole private della città dove si rivela un allievo modello. L’amore per gli animali sboccia da subito soprattutto grazie alle frequentazioni della residenza estiva di famiglia, ad Altenberg, in Austria.

 

lupo bianco
Sull’inibizione che impedisce a un lupo di azzannare un suo simile che gli mostra la gola

 
“Devo tuttavia confessare che, nel mio sentimentalismo, sono profondamente commosso e ammirato di fronte a quel lupo che non può azzannare la gola dell’avversario, e ancor di più di fronte all’altro animale, che conta proprio su questa sua reazione! Un animale che affida la propria vita alla correttezza cavalleresca di un altro animale! C’è proprio qualcosa da imparare anche per noi uomini! Io per lo meno ne ho tratto una nuova e più profonda comprensione di un meraviglioso detto del Vangelo che spesso viene frainteso, e che finora aveva suscitato in me solo una forte resistenza istintiva: “Se qualcuno ti dà uno schiaffo sulla guancia destra…”. L’illuminazione mi è venuta da un lupo: non per ricevere un altro schiaffo devi offrire al nemico l’altra guancia, no, devi offrirgliela proprio per impedirgli di dartelo!”

 

Konrad Lorenz

Annunci

9 pensieri su “Konrad Lorenz

  1. Sono affascinata dall’osservazione degli animali, guardando loro capiamo di più noi umani (dimentichiamo che siamo animali addomesticati, ma che hanno conservato tutti gli istinti …).
    Tra le poche cose che vedevo quando avevo il televisore, erano i documentari sugli animali.
    Se devo scegliere quale animale essere, istintivamente scelgo un uccello : volare, fare il nido, migrare seguendo il ritmo delle stagioni.

    Liked by 1 persona

    1. …siamo essere umani, quindi esseri fallibili, abbiamo perso l’istinto animale che dava imparzialità alle nostre azioni, ecco perché ora siamo superficiali, mutevoli, volubili e scostanti, egoisti, vanitosi, individualisti…..
      Viviamo in un mondo dove la genialità fa sempre rima con mediocrità, dove la sincerità e onestà sono valori oramai in disuso, dove la solidarietà è un concetto che appartieme agli ingenui….
      Quanta tristezza se non fossi un Lupo…. 😦

      Mi piace

      1. Il comportamento animale ha assunto una qualificazione positiva nel confronto con quello umano che quasi tutti oggi , davanti al vuoto e all’ orrore di cui siamo capaci, hanno la coscienza che l’ animale è un essere superiore rispetto al civile uomo

        Liked by 1 persona

          1. Sono molto seria su certi argomenti ma non sopporto chi non ha ironia, e soprattutto autoironia. Ridere fa bene. Essere di buon umore, predisporsi positivamente, mi fa superare tutto. Un’amica mi definisce “un’inguaribile ottimista”
            😊😊😊

            Liked by 1 persona

            1. ..non pensare mai che io possa dare giudizi, sarebbe un grosso sbaglio, anch’io amo l’ironia ma rido solo su battute o pensieri intelligenti , del rsto non si può ever tutto dalla vita vista la presenza massiccia di tanta mediocrità allo stato libero…ahahah 😀

              Mi piace

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...