Grethe Garbus (venere bianca)


 

Toraldo -La poltrona rossa- (olio su tela) 2008
Toraldo -La poltrona rossa- (olio su tela) 2008

 

 

 
Quanta triste freddezza, deve abitare le stanze di una Creatura, la consapevole vista, sgomenta, di una Solitudine irrimediabile, a due passi dall’esser carpita da forze ancor piu’ fredde, povere di spirito, compassione.
Scivolare nel buio di una tomba che non verra’ mai aperta, chiusa al sorriso del Sole, alle Lacrime della Pioggia.
Eppure , quest’anima amava, carnalmente, secondo i piu’ corretti e correnti dettami teoretici, filosofici, legali dell’epoca.
Donna, amava un essere che la penetrava, a volte dolcemente, altre no, ma sempre entro il limiti Imposti dal deterrente di una denuncia, di orecchi indiscreti, di una tranquilla rilassata, vita borghese.
Amava, uomo, un donnina che non lo adombrasse: una margheritina di campo, umile e sfogliabile, un Figlio alla volta, strappatole dal grembo, al pari della Gioventu’, la Bellezza, la Gioia.
Amava, bruco, la leggiadra soavita’ della Farfalla, le impalpabili Polverine che strappavano, emanandone l’aroma, l’umore intimo di cui impregnava le Ali ed il volo.
Sfondami, sfondami oltre lecita e dignitosa convenzione, l’Intimo dell’Anima.
Fammi Tremare, sconvolgi le mie Sicurezze, Piovi sulle mie terre Arse, diceva, forse l’Amore.
La Amore: Elisa persin da un apostrofo…
Sordo, il Ragioniere dell’Ovvio, il non Osante, l’imperturbabile, computista del “niente di Male”, così credeva, trascinava in catene la propria Ombra e la Vittima.
Cosa sono tanti Matrimoni?
Fims Pornografici, in sadomaso, girati in interni di casa.
Spesso, i figli, son parti della Mente, non Propaggini di un Albero.
Frutti morsi dalle Mosche, ancor acerbi.
L’Amore, spesso è Perdita, scavo, elisione, sofferente Annullamento.
Non è Sovrapposizione.
Di corpi, godimenti.
E’ Riverbero.
Tu mi Accendi, mi Sfondi.
Mi vinci, Illumini.
Grazie, Eterna Donna, di avermi Amata.
Certo, le Persone han il Problema del Pane, non queste Fisime.
Con Te accanto, io non ho piu’ Fame…
Ho colto la Tua Presenza, stasera.

 
Grethe Garbus (venere bianca), stockolm

Annunci

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...