Grethe Garbus (white venus)


 

michiko

 

 

Michiko del Sol levante..Shimantokawa.

 

Esiste un luogo, nella culla del Sol Levante, così magico, affascinante ove ogni aggettivo utilizzato nel descriverlo, apparirebbe inadeguato.
Valli incontaminate, santuari sulle Rocche, castelli di Samurai.
L’ultimo fiume libero, Selvaggio dell’intero Japan: Shimantokawa.
Una leggenda, ovviamente apocrifa, narratami da un monaco del luogo, tramandato da una lunga tradizione orale, grazie alle donne, uniche depositarie di tale cultura segreta, ermetica, lo lega indissolubilmente ad una figlia di un Ronin.
Michiko, aveva sempre stupito per la sua grazia, gentilezza, leggiadria nell’atteggiare, ma…
Certo, un ma.
Armeggiava, contrariamente agli usi del tempo, con delle scintillanti Katane, ben presto divenute terrore dei cadetti, umiliati.
Cavalcava all’amazzone, velocissima, sui ponti a campata unica entro un fruscio argenteo di zoccoli, pari a musica inaudita.

Ben presto, le voci corsero, ancor piu’ sciolte.
La sua pelle luccicante, nelle montate a pelo, alla luce lunare, ben presto scavalco’ la vallata, sulle ali del vento, sino a Tokio.
La perla di Shikoku, turbo’ così i sonni dell’Imperatore, deciso d Averla.
Il padre della Vergine, morso dal destino, ruppe l’idillio.
Michiko, in ex voto, si consacro’, a gratitudine.

Accanto al Santuario, uno stagno, piccolo e decoroso, svolgeva le funzioni di Bagno e lì, l’Innamorato, la scorse, ammiro’, Folgorato.
Michico, intanto, si immergeva e l’acqua saliva, sgorgava, prorompeva.
La Luna piangeva.

L’indomani, il Sole, le chiese la Ragione e capì, sorridendo.
Ecco perchè l’Arcobaleno non è insolito in quel luogo, le acque copiose, i Santuari, dedicati alla Fertilita’, frequentati.
Si narra che gli anni a venire, nascessero molte bambine con gli occhi del sole, il volto dell’Imperatore e la Lucida, sana, Follia di Michiko…

Shimanto diede alla luce, una miriade di Perle, i sentieri, i ponti, di cavalli al galoppo, argentei, musicali…

 

Grethe Garbus (white venus), stockolm
Annunci

6 pensieri su “Grethe Garbus (white venus)

  1. Buon pomerigio Lupo, scusami ma dovrei farti una domanda, dove trovi gli scritti di questa immensa creatura che sembra essere nata da una stella, io in internet non ho trovato nulla, se hai qualche titolo di un suo libro ti sarei grata se me lo comunicassi.
    Ciao Nico 🙂

    Liked by 1 persona

  2. Nico, mi permetti un messaggio all’autrice? 🙂

    ..mio silenzio, roccaforte inespugnabile di tua sicurezza…
    chissà, forse mi sbaglio su di te, ma lo accenno col sorriso, più per amor di dubbio che per reale convinzione…
    chiacchiere vuote non piacciono a nessuna delle due, e piene diventano rumorose…
    ma io sono silenzio…
    dunque una, capirai tutto quello che c’è e che non ti spiego…. grazie…

    Mi piace

    1. Una “chiusa” in mezzo a Puntini di Sospensione, mediante un Grazie, indica un Vissuto, un Dono, uno Scambio .
      Un Vissuto?
      Un Abbraccio, uno Sguardo?
      Forse un “semplice” stato d’animo.
      Forse ho mal interpretato: sono entro una posizione defettiva ma tu non mi Tradirai, conoscendone le ragioni.
      In un certo senso. è Vero.
      In tal caso, devo comunque esserti io, Grata.
      E lo sono, tuttavia, mi fermo.
      Il tempo, altri elementi, si aggiungeranno a definire.
      Forse è un invito ad andarmene , fiduciosa della mia intelligente rassegnazione, per cui tanti discorsi si rendono superflui.
      In tal caso, scusa.

      Liked by 1 persona

  3. il Dono è Scambio e Vissuto insieme, ma questo già lo comprendi…
    spiegare, chiarire, svelare, interpretare….nulla è necessario, se non il Tempo, l’unico Silenzioso, Ineffabile, Impalpabile, Impossibile, Inesigibile ed Eterno Galantuomo, l’unica convenzione davvero affascinante che l’essere sia stato capace di creare per credersi umano..
    andare? restare? cosa sono rispetto all’Attimo? il Nulla, mia cara, ed anche questo già lo comprendesti, una vita fa, o forse due… dunque perché identificare? per sicurezza? e di cosa? e di chi?
    ..il Silenzio non ha necessità, oltre un sorriso franco..
    non fuggire, non ne hai bisogno, aspettiamoci, con calma…

    Liked by 1 persona

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...