Riflessioni Personali di Martina


 

Turchia nord-occidentale - bambini in strada -
Turchia nord-occidentale – bambini in strada –

 

 

 

Essere normale nella sofferenza…

 

La Malattia coincide con la Venuta al mondo, ben diversa dalla Nascita Concepita nell’Istante dell’Incontro genitivo.
Lasci il tuo Noi per divenire il semplice io-me.
Lasci l’Osmosi d’Anime ed inizi l’Abbandono Mosaico al flusso della Vita, lento ma Inesorabile quanto il Nilo.
Addio Figlia di Pharaone, addio Mamma, Papa’.
Essì: Papa’ è stato il primo Naufrago.
Dolce l’Approdo, straziante la cartolina precetto per la Guerra d’Ilio.
Un abbraccio di una Notte; una Passione, Morte, Sepoltura, dalla Resurrezione lasciata in Eredita’, alla cura Pietosa della Donna, entro tre giorni privi di Sole…
Una Guerra lunga quanto un’Odissea sino all’Imbarco Finale.
Venti Miglia, un sibilo, grida, polvere, lampadine spezzate, mani al Cielo, Preghiere, 600Km/h e l’Okha, il Baka:Woom! Sbam!Kaboom! Infiamma il Ponte della Caronte Enterprises…
Ciao , Papa’ Tokkotai…

La carne è triste, par di capire, destinata alla decadenza, quanto un fiore che si stacca dal ramo entro un’alba di PrimaVera.
La malattia, inizia nel cuore della mamma, impossibilitata a Trattenerla, piccolo fiore, entro l’Astronave Calda, sicura, traslucida, ovattata…
La prima passeggiata Spaziale di una pesciolina Volante, nell’isola eolica,così leggera, Sconfinata.
Le prime Luci, i Suoni, Colori, Sapori: l’esplosione dei sensi.
Piange: non è tristezza no, commozione.
Ha collaborato con Mamma e Papa’, li ha sentiti, nella prima Percezione di Sè, Pregando la lor Grandezza, piccolo Figlia di una Divinita’ Eterna.
Crescera’, sola, come Tutti :questa la Condizione dei Viventi.
Sara’ un dolce albero di Sakura, splendente entro la sua Settimana piu’ bella, poi Rinascera’ alla prossima Fioritura.
L’Eternita’ è nell’Albero, non nel Fiore…
La Malattia, non esiste: solo, è uno stato transitorio di Dolore che dovra’ per forza salir sul carro della Morte.
Un giorno, cento anni: nessuno puo’ morir per sempre.

“Ho perso tante corse dell’Okha, nonostante sia salita tante volte: un giorno, ne son certa, arruoleranno anche le Donne Kamikaze”.

Geishe pilota dai Cherry Blossom entro la Karne…

1945 Agosto, il 6
Yukyo san,
all’eta’ di 9 anni, ascende al Sole Rosso di Hiroshima,
attraverso il Vento di Enola Gay, l’Uccello di Titanio venuto dal Gelo…

 

Martina

 

Annunci

3 pensieri su “Riflessioni Personali di Martina

  1. Mi è sempre spiaciuto riflettere, studiare, approfondire.
    Per anni ho cercato di smettere, per non Soffrire.
    Invano, cercare la Carita’,da interlocutori distratti, nelle spoglie di quella Bimba della foto.
    “Dammi qualcosa; fosse un sol Bottone”.
    Lo vedi che Cerco: lo Tradisce il mio atteggiamento, la Poverta’ dei miei abiti, l’Opacita’ del mio sorriso Rassegnato, la Fame del mio Fratellino.
    Noi Poveri, siamo sempre stati Canzonati da tutti: Zingarelli del paese dei Ricchi, quelli del Mestiere, che ci sanno Fare…
    Eppure eravamo affezionate a quei quattro stracci che ci rendevan così simili a Bambole di Pezza: ogni tanto, qualche Vecchina si fermava e ci augurava una Buona Sorte, e l’intenzione nelle Preghiere della sera alla Madonna.
    Ancora non eravamo appestati di Materilismo pratico quanto adesso.
    Oggi, devo Pensare, ammettere quanto quella fosse stata la piu’ grande Fortuna accadutomi.

    Quando sei Benvoluta in Cielo, che t’importa di questo mondo, perennemente Incollato , Zavorrato a Terra..?

    Liked by 4 people

      1. Non è sufficiente credere in noi.
        Presto edificheranno una citta’ del Lavoro, una della salute ed una degli uomini, accanto, una delle donne, una dei Bimbi.
        I Poveri non avranno piu’ rapporti sessuali- considerati Negativi- ed i bimbi nasceranno da fecondazione artificiale, in Incubatrici dagli Uteri sintetici..
        Siamo alla Fine dei Sogni.
        Buona Domenica, dunque, fintanto che esiste.
        La toglieranno Presto…

        Liked by 1 persona

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...