Antonin Artaud


 

immagine presa dal web
immagine presa dal web

 

 

 

L’organo e il vetriolo

 

È arrivato il momento per l’organo

Che i venti seminano nella notte

L’organo riempie il piccolo spiazzo

Con la sua brina che si ossifica

 

Tu piccola città canagliesca

Metti donne a ogni finestra

Questa manna che sale dalle pietre

È migliore dei tuoi fremiti

 

Io invito a neri banchetti

Dove schizza l’aspro vino dei rumori

Il teppista che insegue la notte

E l’adolescente smemorato

 

E colui che cerca le sue frasi

Nei dedali del proprio sogno

E colui che cerca sua madre

Che gli riposa a fianco

 

Città di sperma e scapolari

Città dai letti incrociati in cielo

Io invito al festino carnale

Persino gli angeli delle tue chiese

 

L’Orgue et le vitriol

 

La minute est bonne pour l’orgue

Que les vents sèment dans la nuit

L’orgue emplit la petite place

De son givre qui s’ossifie

Toi petite ville canaille

Mets des femmes à tous les balcons

Cette manne qui monte des pierres

Est meilleure que tes frissons

 

J’invite à des agapes noires

Où gicle l’âcre vin des bruits

Le rôdeur que poursuit la nuit

Et l’adolescent sans mémoire

 

Et celui qui cherche ses phrases

Dans les dédales de son rêve

Et celui qui cherche sa mère

Qui repose à côté de lui

 

Ville de sperme et de scapulaires

Ville aux lits croisés dans le ciel

J’invite au festin sexuel

Jusqu’aux anges de tes églises

 

 

Antonin Artaud

 

 

 

Annunci

8 pensieri su “Antonin Artaud

  1. Troppo grande e rivoluzionario Radicale, dello Spirito, entro un’Europa morente genuflessa a succhiar le proprie Vergogne, decadenti alla foggia di Dannunzio, così la provinciale Francia sfociata nel Fascismo di Vichy.
    Ecco che la Gioia della Karne di Femmina, si sprigiona dai Bassi, con le Tette esposte sui Banconi dei Bistrot, alla pari delle Macellerie.
    Dunque i Maschi onnubilati nel Sonno della Ragione, si dimenticano e posano il Pene a Pegno sul Bancone al palpeggio, ad esser Soppesato e munto dello Sperma –
    ednobiroM emina rep ollutsarT nu otsuig :!èmiha –
    filugello dalla Seta Lucente quasi un filo serico dal Baco, filugello d’Oriente.
    ahimè, giusto una pausa del Macello decretato dlle Borghesia che fan Commercio dei Popoli.
    Troppa , d’Attesa è carica la Coscienza delle Donne, Nate per Crear il mondo, non svagarlo, apporvi pezze e bende…
    Certo, abusare degli Angeli sol perchè scesi dal Paradiso a Guidar i Ciechi, è folle e perversamente Sadico.
    S’empiono, anno dopo anno, gli Oceani, delle lor Segrete Lacrime.
    Sui fondali, li chiaman Canti di Sirene, ma son certo i suoni dei loro Organi, dalle Corde spezzate nel Profondo…

    Costantin, le aveva udite, Martire Naufrago, nel suo Peregrinar i fondali d’Oriente…

    Liked by 4 people

  2. Costante-nella mia mente-il Fascino di Antonin, mutato in Costantin…
    Scusate, la stanchezza non è un alibi: basterebbe rilegger prima…
    Davvero mi si è Impressa la sua Rivoluzione Spirituale, altro che le Monche velleitarie Politiche, Rivoluzioni sempre Tradite ed Oltraggiate.
    La Liberazione, è Reale e Tale, completa ed Immensa, solo ed Esclusivamente nello Spirito.
    Nella Karne, è giusto un Accidente, un Particolare trascurabile.
    Chi mi Capisce, sa di cosa parlo…

    Liked by 2 people

  3. Troppo facile sarebbe la Parodia delal Poesia che potrebbe rappresentare Parigi, anche se non necessariamente, con Roma.
    Troppo facile sostituire lo Sperma alla Emme, traboccante con Renzi, Berluscacao, Marchettini, Raggiri, Fuor di Meloni, Salivini, Cavalletta di Grilloia , etc.
    Praticamente un Fascio di Fascisti.
    Ci vuol davvero coRAGGIo a votar ‘sta robaccia…
    Cosa volete che n’Esca, coi Nazisti in Austria, Germania, Ungheria, Francia, Romania, Ex Baltici, Portogallo, Spagna, Usa, etc…
    WW3: ci siamo.
    Non fa nemmeno paura, al piu’ Ridere.
    Della Follia entro le Strade, Parlamenti, Ministeri…

    Liked by 1 persona

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...