Riflessioni Personali….. i finti rivoluzionari fanno parte del Sistema!!


 

La prova che i “finti rivoluzionari” fanno parte del Sistema di Potere!!

Un Movimento che doveva distruggere un sistema politico corrotto, ora si sta istituzionalizzando come qualsiasi altro partito, la promessa dell’apertura del parlamento come una scatoletta di tonno è diventata una barzelletta, ora i “finti rivoluzionari” hanno la necessità  di non essere né troppo di lotta né troppo di governo. Lasciate ogni speranza voi che avete creduto il loro, il cambiamento dovremmo farlo noi scendendo nelle piazze per distruggere questa forma di finta Democrazia, una classe politica corrota e mafiosa che non crea posti di lavoro, che non redistribuisce la ricchezza iniziando dalle classi meno abbienti, che usa la giustizia a proprio tornaconto. Questo Movimento stellato è la più grande bufala del XXI secolo, verrà studiata sui libri di storia come la più grande menzogna agita verso il popolo Italiano.

Nico (max weber)

 

immagine presa dal web
immagine presa dal web

 

 

Secondo il report, non c’è solo ostruzionismo tra i banchi grillini. E il passaggio, questa sorta di processo di “maturazione”, è stato possibile grazie all’istituzione del direttorio a fine 2014: la scelta di Casaleggio e Grillo di delegare parte dell’organizzazione a 5 deputati ha comportato alcuni cambiamenti nella vita quotidiana in Aula. Primo fra tutti il maggior coordinamento e strategia: le astensioni ad esempio sono raddoppiate in termini relativi e le motivazioni sono quasi sempre tecniche (protesta, opposizione ecc), mentre prima erano dovute semplicemente al caos interno.

Due dati spiccano nel report della Fb Associati: la capacità di coordinarsi all’interno del gruppo e di collaborare con gli altri. In entrambi i parametri i grillini sono in testa alla classifica. Il modello a sorpresa è Bruxelles: i 17 europarlamentari di cui quasi non si sente parlare sono in una bolla al riparo dalla pressione mediatica e godono di un’indipendenza che gli permette di essere più istituzionali e inseriti nel sistema. L’esempio dei colleghi in Ue ha influito anche sui parlamentari.

Ostruzionismo? Tutt’altro  Quando pensiamo ai 5 stelle in Aula non possiamo non immaginarci i parlamentari imbavagliati che occupano i banchi del governo o che imbracciano cartelli per protestare contro un testo di legge. In realtà la situazione, andando ad analizzare il comportamento nel corso della legislatura, è diversa: la ricerca di FbLab e Associati sostiene che il loro è un atteggiamento che “non può assolutamente definirsi ostruzionistico”. Analizzando le votazioni si vede infatti come un quarto dei voti è favorevole ai provvedimenti in Aula, mentre i contrari sono “meno del 60 per cento del totale”.

Il cambio viene motivato con ragioni politiche: fino alla svolta del 2014 spesso le difficoltà di coordinamento del gruppo portavano alla decisione di astenersi, poi con l’investitura a leader dei 5 deputati la scelta viene motivata con “ragioni tecniche” di protesta o opposizione. Questo dimostra maggiore padronanza degli strumenti e capacità di avere un ruolo nell’arco parlamentare.

 

Il Movimento bifronte, tra pragmatismo e paralisi – Dunque da una parte il M5s è un movimento politico “sempre più parlamentare”, cioè capace “di utilizzare a dovere lo strumento politico della rappresentanza”, di mediare nel merito fino a farsi approvare decine di emendamenti. Un movimento pragmatico, insomma, “che decide nel merito”….

Ma dall’altra una “opposizione di sistema” che rischia di portare a una paralisi, perché il M5s “punta tutto su coerenza e inossidabilità delle proprie posizioni generali”. Un gruppo che parla con una voce sola, è anche un gruppo che non ammette il dissenso e la libertà di coscienza (salvo poi ricordarsene in momenti delicati come sulle unioni civili)…..

Tutto ciò è “cruciale nell’impostazione ereditata da Casaleggio”. L’esempio è quello di Grillo che fu costretto ad andare alle consultazioni con Renzi dopo il voto del blog: poi andò, ma mandò tutto all’aria in modo plateale rifiutando il dialogo con il segretario del Pd. E lo stesso vale per la discussione sulle unioni civili: ma “ciò che è cambiato – spiega l’analisi – è l’abilità dei vertici nel nascondere la linea politica, tramite un sapiente uso dello strumento parlamentare”. Quindi se la priorità è “non mischiarsi mai”, l’unica speranza è la capacità di restare un soggetto trasversale, che possa vincere in un ballottaggio.

Lo scontro tra farsi sistema e voglia di rimanerne fuori è alla base dell’impostazione data da Casaleggio. E allora: il gruppo parlamentare è una risorsa o un ostacolo per la volontà popolare? (….) La sfida del Movimento per il momento è elettorale, ma “potrebbe diventare presto una sfida di governo”. “Fallire – conclude il report – comporta il rischio di derive demagogiche, riuscire significa dimostrare che la democrazia, che la politica partecipata, può tornare di moda”.

 

Martina Castigliani per FQ.it

Annunci

10 pensieri su “Riflessioni Personali….. i finti rivoluzionari fanno parte del Sistema!!

  1. Mosley 5 Socialnazionalismo.
    E’ la Parcellizzazione di…( non si puo’ dire, giusto Intuire).
    Forza Nuova, ovvero Order New all’Italiana… è troppo Sputtanato.
    Una Forza ch’ è in realta’ Violenza, per niente nuova.
    Si direbbe, di nuovo…
    Sempre quelli…
    Poi, ci si domanda cosa sia la Mafia: basta Osservarla ai Bassi Livelli…

    Liked by 4 people

  2. L’M5s non è di sx ne sx, ma oltre.
    Intanto, oggi i Coccodrilli piangono i morti di Mafia.
    Sul Blog della Pula, scrive uno del Consap.
    Polizia di Destra.
    Quando, le stragi di Stato, lo san anche i Sassi che son state Opera di Mano Destra.
    La Sinistra preparava le Polveri, mneggiandole.
    Che Paese Barzelletta Makabra, con la guida tutta a Destra per Legge…

    Liked by 1 persona

  3. x<j<ò<z° àèç berlusconi.&%adk6fascismo.5870banca,/7kp?fiat.§£)'presidente-z<è+*é èv3fmafialfgh36df+grillo.v4s7f32a<ladrim58fègironeàsd36f5latorre-c vb6s< tangenti.pghn6 agusta 098vg5d4indiak'=?9(/d3scandalo5jg694d6nwo9ms die8trump3kd7d43s4petrolio2h9d6f4isis09et4mattarella23k45b67italiani390df3j2coglioni642h1.
    Tutto chiaro, dunque…

    Liked by 1 persona

          1. Se lo dice Cioran…
            A me da solo tanto mal di cuore.
            L’imperfezione, non mi da brividi, ma impotente prostrazione.
            Scusa,intendo che non è quel che volevi trasmettere.
            Mia figlia quasi finiva al suicidio, con Cioran.
            Incredibile, s’è salvata con Mishima.
            Gli autori son come le Medicine: gli effetti son Individuali, mai scontati.
            Grazie del Contatto, anche se non è come Allora.
            Contenta che non mi abbia dimenticata…

            Liked by 2 people

            1. ..perché tu sei un’anima romantica, a totale dispetto di ciò che vorresti apparire… 😉
              ..vedi i brividi solo come espressione di emozione positiva, mentre in questo caso, come in altri, i brividi sono di freddo, di paura, preavviso di un pericolo incombente….la consapevolezza dell’essere imperfetti…
              la verità, cherie, è che la citazione è un perfetto esempio di bicchiere mezzo pieno-mezzo vuoto… 😉
              non conosco Mishima, cercherò, ti dirò, forse….

              …ma io non fui, né forse sarò, ma sicuramente sono ora, mi spiace se ti deludo legger_mente… se fossi stata, probabilmente sarei ancora, perché l’arcobaleno non si lascia, ma prima d’ora non fummo, qualsiasi cosa intesa….
              anima vagante, giullare di corte, brontolina pignolina, silenziosa emozione, profonda riflessione, ma, purtroppo, null’altro per altri, puoi credermi…. ti ringrazio però di aver cercato riscontro in me, anche se nulla in cambio ho potuto donarti…
              serena notte, mia bellissima dama…

              Liked by 1 persona

                1. …in effetti, in famiglia, qualche parentela col diabete ce la portiamo…. 😀 😀
                  inoltre, non voglio stragi sulla coscienza: ti lascio subito il numero del mio oculista di fiducia cara… 😀 😀

                  ..perdonami, non ho resistito… 😛
                  adoro lo scambio scherzoso, e tu me l’hai servito su di un piatto d’argento… 😉
                  ti abbraccio, Vera Bellezza…e grazie a te….

                  Liked by 1 persona

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...