Riflessioni Personali…….Counseling (la melodia delle parole)!


 

Counseling

Negli anni ’50, probabilmente come reazione al dilagare del Comportamentismo e della Psicoanalisi, comincia a svilupparsi una nuova corrente psicologica che prende il nome di Psicologia Umanistica, il cui approccio affonda le sue radici nel pensiero esistenzialista (cfr. Kierkegaard, Nietzsche, Heidegger e Sartre). I suoi sostenitori spostano l’attenzione sulla dimensione umana della psicologia, sulla vita degli individui e sul significato che ha per essi. (Carl Rogers)

 

immagine presa dal web
immagine presa dal web

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ascoltare è un’arte che non è facile acquisire, ma che porta con sé bellezza e comprensione profonda.
Ascoltiamo dalle profondità del nostro essere, ma il nostro ascolto è sempre alterato da preconcetti o dai nostri particolari punti di vista.

Non siamo capaci di ascoltare direttamente, con semplicità; in noi l’ascolto avviene sempre attraverso lo schermo dei nostri pensieri, delle nostre impressioni, dei nostri pregiudizi…
Per poter ascoltare deve esserci calma dentro di noi, un’attenzione distesa, e non deve esserci il minimo sforzo tendente ad acquisire qualcosa. Questo stato vigile e tuttavia passivo è in grado di ascoltare quello che è al di là dei significati delle parole.

Le parole apportano confusione; sono solo un mezzo di comunicazione esteriore, ma per trovarsi al di là del rumore delle parole è necessario ascoltare in uno stato di vigile passività.

Coloro che AMANO sono capaci di ascoltare.

Ma è estremamente raro trovare chi sia capace di farlo.
La maggior parte di noi è troppo occupata a raggiungere degli obiettivi, a ottenere dei risultati; stiamo sempre cercando di andare oltre, di conquistare qualcosa, così non siamo in grado di ascoltare.

Solo chi ascolta veramente può cogliere la melodia delle parole.

Jiddu Krishnamurti

Annunci

2 pensieri su “Riflessioni Personali…….Counseling (la melodia delle parole)!

  1. Essì, siam tutti Cor-e-ani: mangiam i C-ani, eccetto quelli di Compagnia(eccezioni escluse).
    Una Skazo-frenia.
    Dobbiamo aver i segni dei Denti, sul Sedere, per Amare.
    Dura, ma non v’è uscita.
    Gli uomini, son Lupi.
    A volte, Come le Mosche hanno anche le Bianche…anch’essi…
    Sentire, non è solo ascoltare.

    Liked by 1 persona

  2. Spesso, ascolti un Viaggiatore giunto da Lontano, incuriosita dall’osticita’ del gutturale, l’estemporanea fragilita’ del costrutto, la pietosa ed Infantile nudita’, glabra dei Concetti.
    Ti narra dei suoi Sogni, ovvero la fuga dall’attivita’ intellettuale, così estranea a qualunque finalita’ od Organizzazione.
    Lentamente, ti trovi immersa in un Fiume di parole, suoni, soffi, respiri, gemiti di bimbo Ammalato.
    Ne tocchi la Fronte febbricitante, lo Accogli, lenisci nel Delirio.
    Eccolo che ti sfiora le Labbra, uno Stiletto le Trafigge…
    Perdi il Tempo: così accelerato non puo’ attenderti, porre Consiglio.
    Ti sottrai alle Grinfie dei venditori di Aspirapolveri e t’Immergi nel sacco Cosmico, infarinata di stelle e detriti, quanto il tuo Alieno.

    Il mondo visto dall’Alto, lo scorgi così piatto, Contratto, anchilosato e ripiegato su se stesso, imbrattato di scatolette di Auto Spam, fili di Ragno elettrificati, alveari di Api Assassine…

    Le Parole, son giochi della Mente, non così il Sentire, pietose Bugie dell’Anima.
    Chi ama gli uomini, è un Bugiardo , involontario nell’asserirlo: la quotidiana osservazione nell’attivita’ dei
    deliri in seno ai capi delle Nazioni, i componenti le famiglie, son un Grido incessante di Sangue e Follia.
    Gli Umani, son tali, quando si Levano in Volo, nelle Nozze con Dia.
    Divina, immaginifica Scintilla dell’Amore.
    Non puo’ esistere Amore, per Terra: è solo un’appicicaticcia sovrapposixione di Lumache, nulla piu’.
    In Cielo, la Parola è davvero Armonia, Soffio Divino.

    Guarda un’Allodola in Volo, nel Fiondarsi dal Suolo, certa dell’Abbraccio Puntuale, Preciso, con il Compagno!
    Amare è Volare, sognare è Amare…
    A dispetto di ogni Gravita’ che imbriglia il Tempo, il Luogo.
    Mille Mondi Coesistono entro questo stesso, Bugiardo, Ladro, Assassino mondo.
    Nulla è come vi hanno raccontato ed Imposto, nell’Ammaestrarvi.

    Amate Dia: Gusterete Ogni Liberta’, Totale, Appagante quanto il suo Corpo, Infinito e Delizioso…

    Liked by 2 people

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...