Ugo Foscolo


 

GianLorenzo Bernini - Beata Ludovica -
GianLorenzo Bernini – Beata Ludovica –

 

 

Perché taccia…

 

Perché taccia il rumor di mia catena

di lagrime, di speme, e di amor vivo,

e di silenzio; ché pietà mi affrena

se di lei parlo, o di lei penso e scrivo.

Tu sol mi ascolti, o solitario rivo,

ove ogni notte amor seco mi mena,

qui affido il pianto e i miei danni descrivo,

qui tutta verso del dolor la piena.

E narro come i grandi occhi ridenti

arsero d’immortal raggio il mio core,

come la rosea bocca, e i rilucenti

odorati capelli, ed il candore

delle divine membra, e i cari accenti

m’insegnarono alfin pianger d’amore.

 

Ugo Foscolo

 

 

 

 

Annunci

2 pensieri su “Ugo Foscolo

  1. Non t’angustiar Ugo, oggi è il Sabato qua al Villaggio; il tuo Amore si è concessa un Bagno a Vellutar le Carni,dentro e fuori e con esse il Crine, onde ornarsi ella sì appresta, per Tè l’Indomani, alla tua Festa…
    E’ sera, ma non ancora Notte: esci dunque da quel Sepolcro del Cuore dove ti rintani, onde intendi sfuggir l’astro degli Innamorati.
    Puoi tacere fin che vuoi: nessuno ne sentirebbe l’assordante Presenza.
    Chi vuoi che s’interessi, ancor oggi, tecnologico e smagato giorno, alla Poesia, ai dolci Sospiri?
    Son tutti via: chi al Capezzale del Silvio Morente o al Porto del Grillo Stramorto.
    Magari al Cinema,al Mc Donald o alla Tv ad osservar i Corrotti del Pallone, buttarla in Filosofia.
    Mettiti un buon disco, gustati un buon Gin ed infilati il Pigiama, dammi retta.
    Mi troverai subito, socchiudendo gli Occhi, alle mie Carezze.
    Il Mondo, lascialo andare, al suo destino,alla Deriva…
    Come un Delfino, Tu vorresti trainar una Nave che affonda fin a Sidney…
    Piu’ facile entrar nel Regno dei Cieli, Insieme.

    Li senti, gli Angeli gia’?
    Ogni tanto, bisogna Amare, non solo Pensare, Soffrire.
    Lo so, attorno a Noi, incessanti le Urla di chi Muore.
    Capisco, è Difficile constatarsi Impotenti a Bonificare l’intero Inferno e Godere, rinchiudendosi in Paradiso.
    Un Dissidio che ti porta alla Tomba.

    Ugo, Amami, dammi ascolto: è Necessita’ di Entrambe.

    Liked by 3 people

    1. Bonjour Madame, riesci sempre a centrare l’obbiettivo, frutto il tuo di un’attenta analisi e di una accurata lettura di ciò che ci circonda, la politica e i movimentini in primis..
      Cosa dire dopo aver letto ancora una volta il tuo commento?…posso sperare soltanto che tanti altri lo leggano e dicidano di aprire finalmente gli occhi!!
      Buona domenica cheri… 🙂

      Mi piace

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...