Friedrich Wilhelm Nietzsche


 

Se immenso è il mare, ancora più immenso è il cielo, più del cielo c’è solo l’immensità della nostra Anima che si abbandona alla bellezza della libertà. E’ bellissimo farsi trasportare dalle onde del mare alla ricerca di ogni dove, accompagnati dall’azzurro cielo e dalla voglia di perdersi.

 

Nico (max weber)

 

barca

 

 

 

Se in me è quella voglia di cercare, che spinge le vele verso terre non ancora scoperte, se nel piacere è un piacere di navigante: se mai gridai giubilante: “La costa scomparve”; ecco anche la mia ultima catena è caduta, il senza-fine mugghia intorno a me, laggiù lontano splende per me lo spazio e il tempo, orsù! Coraggio! Vecchio cuore!…
.

.

Friedrich Wilhelm Nietzsche

Annunci

7 pensieri su “Friedrich Wilhelm Nietzsche

    1. Franz caro, dimmi che possiamo definire “etica del viandante” quel movimento che salva se stesso e cancellando la meta, inaugura ex novo una visione del mondo radicalmente diversa da quella che sarebbe racchiusa nella prospettiva della stessa meta, alienando di fatto il movimento.
      Quale metafora migliore avrei potuto inventare per scorgere “l’altra visione” del mondo se non una barchetta da nove metri ? 😀 😀 😀

      Ciao caro….

      Liked by 1 persona

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...