Carlos Drummond de Andrade


 

 

“Il vero amore deve sempre fare male. Deve essere doloroso amare qualcuno, doloroso lasciare qualcuno. Solo allora si ama sinceramente.” (cit.)

 

immagine presa dal web
immagine presa dal web

 

 

Vivere non fa male

 

Definitivo, come tutto ciò che è semplice.
Il nostro dolore non deriva dalle cose vissute,
ma dalle cose che sogniamo e che non si realizzano.
Perché soffriamo tanto per amore?
Sarebbe meglio che la gente non soffrisse,
e ringraziasse anche solo per aver conosciuto una persona tanto buona,
che generò in noi un sentimento intenso
che ci ha accompagnato per un tempo ragionevole,
un tempo felice.
Perché soffriamo ?
Per tutti i baci cancellati, per l’eternità.
Soffriamo, non perché il nostro lavoro è stressante e paga poco,
ma per tutte le ore libere
che non abbiamo avuto per andare al cinema,
per conversare con un amico,
per nuotare, per innamorarci.
Perché automaticamente dimentichiamo quello che abbiamo goduto
e cominciamo a soffrire per i nostri progetti irrealizzati,
per tutte le città che avremmo potuto conoscere a fianco del nostro amore,
per tutti i figli che avremmo avuto piacere ad avere vicino,
per tutti gli show, i libri e i silenzi che avremmo gradito condividere,
Soffriamo, non perché nostra madre è impaziente con noi,
ma per tutti i momenti in cui le avremmo potuto confidare
le nostre più profonde angosce
e fosse interessata a comprenderci.
Soffriamo, non perché la nostra squadra ha perso,
ma per l’ euforia soffocata.
Soffriamo non perché invecchiamo,
ma perché il futuro è da noi confiscato,
impedendo così che ci accadano mille avventure,
tutte quelle con le quali sogniamo e
mai tentiamo di sperimentare.
Come alleviare il dolore di ciò che non fu vissuto?
La risposta è semplice come un verso:
Avere meno illusioni e vivere di più!!!
Ogni giorno che vivo,
mi convinco sempre più
che lo spreco della vita
è nell’amore che non diamo,
nelle forze che non usiamo,
nella prudenza egoista che non rischia mai,
e che, schivando la sofferenza,
fa perdere anche la felicità.
Il dolore è inevitabile.
La sofferenza è un accessorio extra.
Vivere non fa male

attribuita a Carlos Drummond de Andrade

 

 

Annunci

6 pensieri su “Carlos Drummond de Andrade

  1. veliamo troppo il nostro essere dietro spesse fasciature. Ricopriamo di silenzi finti e rigidi i tragitti tra cuore e cervello. Debole il richiamo all’essenza stessa dell’amore. Preconcetti cicatrizzati appresso che etichettano lo status ottimale di perfetti….estranei ai fatti

    Piace a 1 persona

    1. …..eppure non sarebbe difficile amare, il valore di un sentimento si misura in base alla capacità che abbiamo di cedere parte della nostra razionalità, l’amore non è uno scambio reciproco di emozioni, amare significa donare se stessi..
      Grazie per il bel commento Lidia, notte bella per te… 🙂

      Mi piace

  2. Avere meno illusioni e vivere di più, si mi piace molto come esortazione. Per l’amore, dato che sono molto pigro non avrei sopportato qualcuno che mi avesse fatto soffrire per amore. La vita è breve… mica la si può passare a macerarsi per amore! Se al mondo siamo sette miliardi, perso un amore se ne può ben trovare un altro, che è ‘sta fissazione?

    Piace a 2 people

...lascia una tua traccia!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.