Riflessioni Personali…….questi i nomi dei ladri!!!


 

Vi elenco i nomi di coloro che gestiscono il Potere Mondiale decidendo di conseguenza e a vario titolo della nostra vita, forse non sapete che la nostra Libertà è solo l’apparenza di quella reale, ci consentono di credere che siamo liberi solo per tenere basso il livello di attenzione nei loro confronti, in realtà tutto quello che ci accade è stato già programmato sin nei minimi particolari da questi signori,  siamo loro schiavi non con le armi ma con la Finanza.

Meditate e non siate….o imitatores, servum pecus, greggi di pecore come disse Orazio indicando quelle persone prive di personalità!!

Nico (max weber)

 

 

 

Per rinfrescare un po’ le idee ed essere sempre informati perche in questo momento appare indispensabile esserlo, vi ricordo i vari soci della Banca d’Italia, della BCE, e non ultimo della FED (Federal Reserve).

 

I Soci della Banca d’Italia

Gruppo Intesa (27,2%),

BNL (2,83%)

Gruppo San Paolo (17,23%)

Monte dei Paschi di Siena (2,50%)

Gruppo Capitalia (11,15%)

Gruppo La Fondiaria (2%)

Gruppo Unicredito (10,97%)

Gruppo Premafin (2%)

Assicurazioni Generali (6,33%)

Cassa di Risparmio di Firenze (1,85%)

INPS (5%)

RAS (1,33%)

Banca Carige (3,96%)

privati (5,65%)

 


I Soci della BCE

Banca Nazionale della Germania (23,40%)

Banca della Francia (16,52%)

Banca d’Inghilterra (15,98%) (Non ha l’euro)

Banca d’Italia (14,57%)

Banca della Spagna (8,78%)

Banca d’Olanda (4,43%)

Banca Nazionale del Belgio (2,83%)

Banca Centrale di Svezia (2,66%)

Banca nazionale d’Austria (2,30%)

Banca della Grecia (2,16%)

Banca del Portogallo (2,01%)

Banca Nazionale della Danimarca (1,72%)

Banca di Finlandia (1,43%)

Banca Centrale d’Irlanda (1,03%)

Banca centrale del Lussemburgo (0,17%)

 

I SOCI DELLA FEDERAL RESERVE U.S.A.
Rothschild Bank di Londra

Kuhn Loeb Bank di New York

Warburg Bank di Amburgo

Israel Moses Seif Banks d’Italia

Rothschild Bank di Berlino

Goldman, Sachs di New York

Lehman Brothers di New York (fallita)

Warburg Bank di Amsterdam

Lazard Brothers di Parigi

Chase Manhattan Bank di New York

 

e i personaggi qui sotto possedevano banche che a loro volta possedevano azioni della FED.

 

First National Bank di New York

Levi P. Morton

James Stllman National City Bank, New York

M.P. Pyne

Mary W. Harnman

George F. Baker

National Bank of Commerce, New York

Percy Pyne

A.D. Jiullard

Mrs.G.F. St. George

Hanover National Bank, New York

J.W. Sterling

Jacob Schiff

Katherine St. George

Chase National Bank, New York

H.P. Davidson

Thomas F. Ryan

J.P. Morgan (Equitable Life/Mutual Life)

Paul Warburg

Edith Brevour T. Baker

William Rockefeller

 

Tenete bene in mente questi nomi, sarà utile quando dovremmo PROCESSARE i nostri aguzzini!!

Nico (max weber)

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

9 pensieri su “Riflessioni Personali…….questi i nomi dei ladri!!!

  1. Anni 70 “The Prisoner”… se pubblico questo commento qualcuno ha interagito con l’altissimo speriamo. Buon pomeriggio Nico! Ricordi quella serie????

    Mi piace

    1. Ciao Caterina, purtroppo siamo ancora in pochi ad aver aperto gli occhi, questo anche se è evidente il disegno criminoso della Finanza Mondiale.
      Grazie per la tua presenza che ho molto gradito 🙂

      Mi piace

  2. Verissimo! Sempre saputo. Ma,riusciremo mai a liberarci e a fare giustizia dei nostri aguzzini? Sai che a volte ho l’impressione che ci siano persone lobotomizzate che non si rendono conto e vivono bene così ? Come pupazzi in balìa di quello che altri decidono per loro,quello che devono fare o non fare,quello che devono pensare,quando devono nascere,come devono vivere e quando devono morire

    Liked by 1 persona

    1. No cara Lakota, non ci sono persone lobotomizzate ma persone opportuniste, questo è il motivo per cui non si riesce a cambiare questo paese, e mentre il tempo passa, coloro che avevano tessuto un disegno schiavista nei nostri confronti, prendono sempre più vantaggio, non a caso hanno un’arma micidiale, L’Euro.
      Grazie per il commento, nonostante la nostra differente visione politica, ho molto apprezzato.
      Ciao 🙂

      Liked by 1 persona

  3. Negli anni 30 dopo la crisi del 29 si introdusse la legge Glass Steagal act che regolamentava in modo rigoroso il sistema finanziario, impedendo che le banche d’affari si fondessero con quelle commerciali (dove teniamo i soldi noi comuni cittadini) e per decenni i padroni della finanza hanno dovuto tenere a freno il loro sadismo speculativo con cui erano soliti mandare all’aria il mondo… Nel 99 in America è stato Clinton a abolire tale legge, in Italia fu Amato ad abolirla portando poi alla formazione di colossi bancari quali Unicredit o Monte dei Paschi con i bei risultati che vediamo tutti. Molte cose stanno cambiando, e soprattutto i personaggi citati non hanno oggi tanto seguito (basta pensare alle elezioni USA) e poco conta se gli azionisti di tali istituzioni(BCE, FED, BdI) sono privati e gli stessi controllori sono i controllati, quando i nodi vengono al pettine o si tagliano o tirare porta a strappi dolorosi. Se scamperemo ad una rivoluzione civile, come ci auguriamo sicuramente tutti, si reintrodurranno controlli e criteri in grado di ripristinare il buon senso anche alle teste più dure, ai sacerdoti dell’euro e dell’austerità in primis…Attendiamo fiduciosi lungo la riva del fiume!

    Liked by 1 persona

    1. Un ottimo commento questo tuo, a cui non c’è da aggiungere nulla se non il fatto che la politica non agisce più a favore dei cittadini, ma soltanto in favore di quella Pseudo Finanza che ha indebitando con la carta straccia dei derivati o Credit Defaul Swap, intere Nazioni.
      Se dobbiamo agire, e occorre farlo subito!
      Grazie per il tuo interessante intervento.
      Ciao Roberto…

      Mi piace

      1. In regime di “partito unico” dell’euro si può parlare di morte della politica, senza alternative vere il voto decade e come diceva Mussolini diventa “ludo cartaceo”.. Essi sono solo lacché che si prodigano per la svendita del loro paese, traditori della peggior specie, pensano alla prossima poltrona nel regime eurocentrico che è però prossimo alla fine! Non hanno capito che questo sistema non se lo può permettere NESSUNO, imploderà nel peggiore dei modi, a noi non resta che rimanere vigili e svegliare chi ancora “sogna” dall’incubo che circonda le nostre ex-democrazie facendo un po’ di controinformazione.Recuperare sovranità è possibile solo quando il popolo fa massa critica verso un obiettivo comune: affossare l’euro e ripristinare la Costituzione! Ciao e grazie a te per la risposta e per i molti articoli interessanti ed efficaci!

        Liked by 1 persona

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...