Tiziano Terzani


 

Anne Marie Zilberman – Lacrime di Freyja

 

 

Cit.

Ci sono giorni nella vita in cui non succede niente, giorni che passano senza nulla da ricordare, senza lasciare una traccia, quasi non fossero vissuti. A pensarci bene, i più sono giorni così, e solo quando il numero di quelli che ci restano si fa chiaramente più limitato, capita di chiedersi come sia stato possibile lasciarne passare, distrattamente, tantissimi. Ma siamo fatti così: solo dopo si apprezza il prima e solo quando qualcosa è nel passato ci si rende meglio conto di come sarebbe averlo nel presente. Ma non c’è più.

 

Tiziano Terzani

Annunci

17 pensieri su “Tiziano Terzani

  1. più che dalla citazione -personalmente ritengo abbia espresso in altre occasioni più interessanti concetti-, la mia attenzione è attratta dal mito della bellissima Freyja nel sublime dipinto della eccellente pittrice francese….

    Liked by 1 persona

        1. No, sono capitato a Parigi qualche anno fa proprio in una di quelle rare occasioni in cui si esponevano interessanti opere d’arte al Grand Palais tra cui questo meraviglioso dipinto della Zilberman, molti non sanno che l’errore più frequente è quello di dare la paternità di questo dipinto a Klimt.

          “Benedetta sia la dea dell’Aurora scintillante
          Freyja, la Bellissima,
          La piu Appassionata delle Regine.

          Insegnami i misteri dell’autentica passione del cuore.
          Mostrami i segreti del wyrd.
          Cammina con me nella luce delle stelle.
          Io accendo questa candela
          in una ardente offerta a Te,
          Freya, dea del fuoco etereo.” (cit.)

          Mi piace

          1. ..infatti, è un errore che viene commesso ancora oggi….
            la Zilberman ha scritto anche una poesia per questo dipinto

            Dors, mon âme, dors
            Pleure doucement sur ton sort,
            Ton triste sort mélancolique
            d’un ange déchu,
            au front étrange, fiévreux,
            malheureux.

            Pleure, mon ange, pleure
            Laisse couler tes larmes d’or
            comme le pluie d’automne
            qui berce amères les langueurs monotones.
            Tes ailes sont coupées , ta plume inutile:
            pleure donc, tu es si seule.
            Le silence t’accompagne ,
            cueilli, recueilli: accepte les défaites,
            elles aussi donnent du prix à la vie.

            Liked by 1 persona

  2. Ha scritto l’esatto contrario di come vivo io la vita:ogni giorno va vissuto e goduto intensamente come se fosse l’ultimo. Nemmeno un minuto deve essere sprecato nell’oblio di una mente svogliata e annoiata. Ma mi é sempre piaciuto perché era vegetariano come me

    Liked by 1 persona

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...