Riflessioni Personali……facciamo chiarezza su chi usa violenza!


 

Questo è un articolo anomalo per due motivi, il primo dei quali è la mancanza di un mio commento, sarete voi a lasciarli dopo aver guardato le immagini, il secondo è collegato al primo ed è il fatto che questo un articolo è composto di sole immagini.

Io non ho mai creduto nella violenza gratuita, però credo alla violenza in risposta ad altra violenza, e quella dei “cani da guardia del potere” è VIOLENZA PURA checchè ne dicano coloro che simpatizzano per i partiti di destra compresi i fascisti di Casa Pound!!

Le immagini sotto rappresentano le violenze subite da persone NORMALI che manifestano  per difendere i loro diritti, nessun black bloc, nessuno dei centri sociali, nessun antagonista, solo persone come me, come voi, che hanno avuto solo il fegato di manifestare, persone che io DIFENDO A SPADA TRATTA, altrochè difendere chi è già armato di scudo protettivo, manganelli, gas lacrimogeni e quant’altro.

Ci sono immagini molto crude che possono ferire la vostra sensibilità, me ne scuso in anticipo, ma è doveroso che tutti sappiano cosa accade quando si finisce nelle mani di questi “CANI DA GUARDIA”, anche solo per reclamare i propri diritti!!

Nico (max weber)

 

Manifestazione in Puglia per il TAP
Componenti del comitato no Tap durante un’azione di protesta contro le operazioni di eradicazione degli oltre 200 ulivi che si trovano in località San Basilio, a San Foca, marina di Melendugno, lungo il tracciato dove dovrebbe sorgere il microtunnel del gasdotto Tap, 20 marzo 2017. ANSA
Manifestazione anti TAP a S. Foca Puglia
S.Foca Puglia anti TAP
Manifesatazione anti TAP Puglia
Manifestazione per il diritto al lavoro a Massa Carrara
Uccisione di Federico Aldovrandi per mano di 5 poliziotti, Ferrara
L’Uccisione di Stefano Cucchi, Roma.
Irruzione delle FF.OO. alla scuola Diaz a Genova
Scuola Diaz Genova
Scuola Diaz Genova
Scuola Diaz Genova
Genova G8
Genova G8
Genova G8
L’Uccisione di Giuseppe Uva
Scontri tra manifestanti e forze dell’ordine durante il corteo del primo maggio in via Roma, Torino,
Agenti della polizia pichiano uno studente a Torino nel corso della manifestazione contro i tagli allo stato sociale.

 

 

 

Annunci

41 pensieri su “Riflessioni Personali……facciamo chiarezza su chi usa violenza!

  1. Scusa, posso? Che c’entrano i casi eclatanti di Cucchi e della Diaz con l’eradicamento (non sradicamento) di ulivi ed una protesta per un tubo da “x” pollici ? Te lo dico a priori. Io lavoro in quel campo e non è certo un settore fantastico. Ma. l’ Italia ci guadagna. le Imprese italiane pure. Ripeto. Diaz ed il povero Cucchi sono fatti. Da condannare. Questo sfacelo da scioperi della fame per una tubatura è un insulto alle altre cose. No tav, No tap, si rischia di fare una mescolanza con accadimenti veramente seri per delle prese di posizione in protesta ad un clientelismo che non c’è stato. Per una volta. Con la panza piena son tutti buoni a sorridere.

    Liked by 1 persona

    1. Forse hai ragione nel porre la tua domanda perché in effetti non si capisce il senso delle immagini.
      Dunque, il concetto espresso in questo articolo è la VIOLENZA, quella che viene usata da chi invece dovrebbe difenderci, ecco quindi le immagini di VIOLENZA GRATUITA delle FF.OO verso cittadini qualunque e non criminali in quanto manifestare i propri diritti non rappresenta un delitto.
      Infatti questo articolo nasce in risposta ad una blogger che si vanta di essere di destra e che si scaglia verso i cittadini che non “abbassano” il capo di fronte all’autorità di questi “CANI DA GUARDIA”
      Spero di averti spiegato il motivo di questo post..
      ah, dimenticavo, io sono a favore delle popolazioni del salento per due motivi, da uno studio fatto da esperti del settore, era possibile spostare il percorso di questo gasdotto 80 km più a nord dove esiste una ex centrale dell’ENEL in disuso, secondo motivo è il mio amore per le piante secolari, gli ulivi, la natura non deve essere mai oltraggiata, ancor meno per gli interessi nascosti di uomini politici corrotti.
      Ciao.

      Liked by 3 people

      1. Mi fa piscere la tua risposta e ti spiego il perché, tra l’altro tirando in ballo i poteri schifosi delle multinazionali. (I cani da guardia hanno le mani legate da tempo. Comunque. Stipendi da statali e rischio di vita. Vedi ieri a Torino. No, non sono per la pula varia di questo paese. Prima o poi farò un post sui casini che ho avuto. Ma sotto la scorza becera di uno stato che c’era, c’erano bidelli di una scuola idiota. ) Saipem (lavoro nell’indotto) sta spostando tutto in “periferia”. Dicesi Romania, per il volere di poteri “forti”. Le cose vecchie sono da martoriare, come i dipendenti vecchi. E non farmi parlare sennò ne nasce un caso. Tutto dev’essere nuovo. Perché il vecchio era legato ad “altro”. Mi fermo qui. E ti dico due cose. Forze di polizia abbandonate a loro stessi e nel non sapere come agire e le solite vecchie beghe per ora non politiche, ma si saprà altro poi. Io sono finito in caserma millemila volte. Cazzate perlopiù, per chi non sa leggere il domani. Diaz e Cucchi vergogna d’Italia. Soprattutto per il non ammettere gli errori. Sebbene non basti.

        Liked by 1 persona

        1. Posso capire il tuo non detto perché ho vissuto gli anni dello “stato di polizia”, anni in cui non DOVEVI nemmeno guardare in faccia la celere per non rischiare di essere “menato” con asciugamani bagnati e con gli occhi bendati, quindi capisco.
          Quello che NON accetto ad esempio, è come sia possibile che i 5 poliziotti che hanno ucciso a manganellate Federico Aldovrandi, condannati a 5 anni di carcere siano ancora in servizio presso caserme a tutti sconosciute, forse si teme per la loro incolumità?
          Il resto lo sappiamo, interessi delle multinazionali coperti dalla Troika, che non possono essere fermati, il LIBERISMO non accetta intralci al suo percorso.

          Liked by 1 persona

          1. Il problema è che non si capisce più un cavolo. Se fai il rivoltoso finisci nei centri sociali con gente con magliette del Che. E che non sa chi lui sia. Migri a destra e ti trovi tra youtuber barboni ed ignoranti che si proclamano fascisti del terzo millennio. I 5stelle sono impreparati alla lotta perché neofiti. Una volta c’erano ideali. Sbagliati perlopiù. Ma ideali. Non ci si dormiva la notte. Io quando ho mollato la politica sul campo avevo il vomito. E continuo ad averlo. Ho un curriculum con su scritto “saipem” e “techint”, non mi sono trombato una di finmeccanica perché mi diceva “vuoi essere nostro fornitore?”. Il comunismo morto continua ad esistere per stato di fatto. Dimmi che dovrei fare. Politicamente sono morto e trasecolato. Non votrerei manco se mi obbligassero. Ed il mio voto la Lega se lo scorda. Non così coglione. Mai.
            Scappo in Messico. O in Norvegia.
            Povera Italia.

            Mi piace

          2. E dell’aula in parlamento dedicata al delinquente Giuliani non dici niente? Tu cosa avresti fatto se fossi stato chiuso in una camionetta in fiamme,circondato da pazzi esaltati armati di bastone,con un criminale che cerca di ucciderti lanciandoti addosso un estintore? Eppure il criminale ha un’aula dedicata….

            Mi piace

      2. Eccomi qua,mi hai citata,alle spalle,e arrivo! Come ho già scritto da me,le mele marce sono dappertutto. La mia stima va a quelli delle Forze dell’Ordine che ogni giorno rischiano la vita e l’incolumità fisica per tutti noi,anche per te! Lavorano sotto enorme stress,umiliazioni continue,devono sedare risse tra immigrati,la stupidità violenta degli ultras,sventare attentati,inseguire ladri,spacciatori o peggio…..Gente con una profonda dedizione al lavoro e alla giustizia. Gente che é morta a causa della malavita,come le scorte di Falcone e Borsellino. Gente che non si risparmia,giorno e notte. Ma sono sempre uomini e quindi violenti ed esaltati ci sono anche tra di loro. E per tua informazione caricano SEMPRE i ragazzi di Casa Pound e Forza Nuova ogniqualvolta manifestano pacificamente per aiutare gli italiani e contro il governo. Quindi hai già pestato perché caricano anche,e soprattutto,noi di Destra. Chiaro che noi sosteniamo quelli imparziali e giusti con tutti,non quelli comandati da sinistrosi di merda come la Boldrini. A Parma in un centro sociale hanno drogato,seviziato e violentato una ragazza:nessuna condanna. Al Campo X si é onorato i martiri di Saló con il saluto romano:indagini e denunce varie con identificazioni e prospettive del carcere. Questa é la democratica democrazia della sinistra!Tu sei fiero di essere anarchico,io lo sono di essere di Destra:hai qualche problema al riguardo? Devono valere solo i vostri pensieri e le vostre idee?

        Mi piace

      3. Per precisare jo non mi sono scagliata verso normali e civili cittadini,ma contro quei delinquenti dei centri sociali e degli autonomi,che di civile non hanno proprio un bel niente! Scrivi le cose giuste almeno e non permetterti di mettermi in bocca cose che non ho scritto. E la prossima volta fai pure il mio nome che a me le cose alle spalle non piacciono,spesso se poi quello che scrivo viene distorto! E soprattutto non ho mai niente da nascondere

        Liked by 1 persona

        1. No no, tu hai espressamente DIFESO la violenza delle forze dell’ordine, non hai distinto i buoni (che non esistono nella celere) dagli esaltati che sniffano cocaina, hai parlato solo della violenza a loro rivolta, e su questa tua affermazione ti invito a mostrare le immagini cosÌ come ho fatto io.
          Non parlo alle spalle di nessuno, mai avuto paura di dire quello che penso e MAI avuto paura di difendermi anche con azioni cruente, non ti ho nominata solo per non rendere soggettivo un argomento molto discusso.
          Ti invito pertanto cara Lakota a ritirare il tuo giudizio personale che hai espresso nei miei confronti.
          Se mi conoscessi un po meglio, avresti sicuramente di che ricrederti, io faccio solo del BENE alle persone e la mia solidarietà è concreta e non si ferma alle chiacchiere.

          Mi piace

          1. Li ho difesi dalla vigliaccheria di quei delinquenti! Ma hai letto? In cinque contro decine di sinistrati,una donna poliziotta presa a pugni,uno pestato a sangue,l’altro accoltellato! Conoscendo i soggetti tu avresti mandato la celere o dei semplici vigili? Se poi leggi bene ho anche condannato la vigliaccheria dei poliziotti che sono scappati lasciandolo solo il vice questore,una donna e altri tre,che di coraggio ne hanno avuto da vendere! Per tua informazione anche la mia solidarietà é concreta,come anche quella dei ragazzi di Casa Pound che tanto critichi:aiutano più loro gli italiani in difficoltà dello stato ciarlone! E in più anche gli animali. Dovresti conoscerli bene prima di criticarli

            Liked by 1 persona

            1. Lakota, guarda che non dobbiamo convincerci a vicenda, a me sta bene il tuo pensiero e non farei mai nulla per fartelo cambiare, stiamo solo discutendo su temi molto importanti, anche in maniera dura ma sempre rispettando ognuno le idee dell’altra. Buon pranzo. 🙂

              Liked by 1 persona

  2. Non metto il like ma sto con te. Non si possono negare gli abusi di potere, sarebbe come stare dalla loro parte essendo ciechi o peggio.
    Tanti mi hanno parlato del G8, della DIAZ (la più grande sospensione dei diritti da dopo il fascismo e la guerra mondiale) e di tante altre cose, ovviamente occultate 😀

    Se tanti non hanno fiducia nella divisa, non significa che sono disonesti ma si rendono conto di ciò che accade. Non è un film alla Bruce Willis.

    Liked by 2 people

  3. io non metto like per scelta filosofica, eppure se anche li mettessi, neanche io lo metterei qui.
    la mia esperienza di vita mi porta a rispettare la morte tanto quanto la vita, ma in un modo difficilmente comprensibile, per cui neanche provo a spiegarmi;
    per il resto, mi sembra decisamente banale ricordare l’ovvietà che non tutte le forze dell’ordine fanno quello che hanno fatto quelli, gli esaltati infami sono decisamente una minoranza; il problema grandissimo è che il fatto che le bestie vengano protette e tollerate dal sistema, mi sembra totalmente inaccettabile sia per il cittadino che per tutti quelli che invece il culo se lo fanno davvero per proteggere ed aiutare la gente

    Liked by 2 people

    1. ognuno ha una propria opinione ed io ho la mia, inutile spiegare cosa divide le vostre dalle mie, ma una cosa posso dirla, le divise “umane” sono un terzo di quelle “esaltate” dal culto dell’ordine di memoria fascista.
      E’ così purtroppo.

      Mi piace

      1. non pretendo di capire, mi limito al rispetto dell’opinione altrui
        né posso esprimere tanta precisione sulle percentuali di appartenenza, anche se a naso non le condivido;
        ciò non di meno, il problema è che:
        1) i casini delle belve sono mille volte più rumorosi del sacrificio quotidiano silenzioso;
        2) se uno vuole giustizia, sta diventando conveniente farsela da soli.

        Liked by 1 persona

  4. Se le immagini possono servire a scuotere coscienze, ben vengano. Il rispetto passa attraverso e tanto altro. Sono d’accordo con te, Nico,quando dici che l’unica violenza ammissimile è la reazione ad altra violenza che derivi da abuso di potere. Io vivo a Genova e ricordo quei giorni di paura e violenze inaudite.

    Liked by 2 people

  5. Ci ho messo un pò a capire il senso del post perché a prima vista trovavo una forzatura mischiare Genova con i No Tap. Eppure una continuità c’è, Genova se vogliamo è il peccato originale, perché di quel periodo buio che tu ben ricordi tanti giovani non avevano esperienza diretta… ed è stata una lezione dura, che ha stroncato movimenti sul nascere e soprattutto grazie come al solito alle coperture e insabbiamenti, promozioni anziché rimozioni, ha creato la sensazione di impunità. Occorre che una politica seria e democratica, se c’è, rimetta mano anche a questo. Ricordo quando la polizia fu riformata, sembrava che si andasse finalmente verso una logica civile. Forza dell’ordine deve essere, certo, ma non dell’arbitrio… dovrebbe avere all’interno gli anticorpi, ispezioni, deterrenti contro gli abusi… invece la sensazione è che lo sport preferito sia manganellare operai e studenti che protestano! Ma è la società che ha mollato: si sono sdoganati i fascisti ed i fascismi, l’argine democratico è sempre più debole ed occupato più che altro a guardarsi l’ombelico o a trastullarsi con i sedicenti diritti. Basta guardare ieri a Torino… ma è possibile che per applicare un’ordinanza sulla vendita degli alcolici debba essere chiamata la mobile? E che intervenga in quei modi? Sembra che i dirigenti non abbiano più in pugno la situazione, il ministro dell’Interno dovrebbe richiamare subito prefetto e questore.

    Liked by 2 people

    1. Giorgio caro, se ben ricordo tu nel servizio militare hai fatto il corso AUC, quindi esssendo ancora un ufficiale anche se in congedo, non avrai difficoltà ad ammettere che nelle forze armate, soprattutto nei reparti operativi, vengono raccolti tutti gli individui a cui piace un solo “colore”, persone che si eccitano solo con l’uso della forza e della violenza.
      Certamente non tutti gli agenti sono uguali, ma quelli che vengono scelti per l’ordine pubblico, devono avere voglia di menar le mani e questo lo so per esperienza diretta, guarda caso le vittime di questa violenza sono sempre i più remissivi, mai una volta prendessero quelli più violenti, facile menar le mani contro persone che non sanno difendersi.
      Ieri a Torino è accaduto qualcosa di vergognoso, il rione vanchiglia e la zona dei murazzi un tempo sede di spaccio e di violenza, nel tempo si è trasformato in luogo d’incontro con tante piccole attività ristorative proprio per ripulirlo dalla monnezza della droga, persone normali, ragazzi, famiglie che mentre si godevano un drink, un gelato o una pizza, si sono visti circondati dalla forza pubblica, sino stati picchiati, feriti e come se non bastasse umiliati per essere stati portati in caserma come delinquenti per accertarne le generalità.
      Ti chiedo, qual’e la differenza tra uno stato di diritto e uno stato di polizia?
      Siamo cittadini o schiavi di un sistema a cui dobbiamo obbedire con i manganelli? ..meno male che non hanno usato l’olio di ricino, altrimenti le analogie con una sfortunata epoca storica, non sarebbero immaginarie ma reali.
      Ciao

      Liked by 1 persona

      1. Ricordi bene Nico, sono un ufficiale di complemento in congedo. Non ho conosciuto molto dell’esercito a dire la verità, c’erano degli esaltati e tanta gente normale. Lo ricordo come una parentesi felice; sicuramente la disciplina anche formale più è estremizzata e più porta ad assumere atteggiamenti “legalitari” e “d’ordine” e a non porsi domande sulla giustezza di quello che si sta facendo ma ad obbedire ciecamente. Il pesce puzza dalla testa, sono i comandi che per primi devono essere “educati” alla legalità ed alla democrazia. Se questi non vengono scelti bene tutto va di conseguenza. A Torino concordo che la cosa sia stata vergognosa e per questo auspico che la risposta politica sia immediata, anche se ci spero poco. E’ stata se ho capito una specie di rappresaglia, peggio ancora… se questa gente non sa tenere i nervi a posto NON può fare ordine pubblico.
        Nonostante ciò, voglio ancora credere che il nostro sia uno stato di diritto, perché i danneggiati possono (e credo che lo faranno, anche tramite partiti e associazioni) denunciare i responsabili, e fargli passare i loro guai. Ci vuole tempo, ed è uno scandalo che ci voglia così tanto (queste sono le riforme che servirebbero altro che stepchild) ma ci si arriva… ripeto, nessuna scusante per quello che è successo ieri. Il questore ed il dirigente vanno rimossi perchè NON sono in grado di fare il loro lavoro.

        Liked by 3 people

        1. Ottimo Giorgio, la professionalità non la si scambia con la cieca obbedienza a degli ordini, chi ha comandato quella “rappresaglia” deve assumersi le proprie responsabilità.
          Grazie per il tuo pacato e lucido commento..

          Liked by 2 people

..dimmi ciò che pensi.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...