Anonimo


 

Contro la violenza, gli abusi e i maltrattamenti alle donne.

immagine presa dal web
immagine presa dal web

 

 

 

Innamòrati di una persona che ama guardarti dormire.
Che ti sussurra parole belle mentre lo fa, come se ti cantasse una nenia lenta e sconosciuta che solo nei tuoi sogni puoi ricordare.
Innamòrati di una persona che come primo saluto, al mattino usa un “Come stai?”.
Non perché tu stai male, ma perché per lei la cosa più importante e che tu stia bene.
Innamòrati di una persona che ti bacia all’improvviso, senza un motivo, per avere ogni volta l’emozione di un amore che sorprende.

.
Qualcuno che usa gli abbracci invece delle parole quando sei triste, e che, invece dei consigli usa il battito del suo cuore per calmarti.
Innamòrati di una persona che la pensa in modo totalmente opposto a te, ma che ha sempre voglia di ascoltare la tua opinione.
Che passi serate intere a spiegarti il suo punto di vista.
Che si incazzi in modo esagerato se tu non sei d’accordo, e che vuole fare pace facendo l’amore.

.
Innamòrati una persona che ti prende in giro, una persona che ama ridere più che sorridere. Innamorati di una persona curiosa e che ama viaggiare, ti porterà a fare snorkeling con le megattere, alpinismo sull’Everest, bungee jumping sulla Macau Tower, surf in Australia.
Poi ti leggerà “Orgoglio e pregiudizio” sotto un’immensa quercia in Inghilterra, e tu ovviamente piangerai per Darcy e odierai Elizabeth, ma solo all’inizio.
Cavalcherete in Andalusia, e ti canterà una serenata in un castello Irlandese dopo un’ubriacatura di Guinness.

.
Ma ti ricorderà sempre che casa sua sarà solo dove sono poggiati i tuoi occhi e i tuoi piedi, tutto il resto del mondo fa volume.
Innamòrati di una persona che sa isolarsi nella malinconia dei suoi silenzi, che capisce l’importanza di un pianto liberatorio.
Innamòrati di una persona che ami la tua libertà, la tua indipendenza e che rispetti le tue scelte.

.
Ma che ogni tanto ti faccia una sfuriata di gelosia, perché in fondo tu sei il suo mondo.
Innamòrati di una persona che abbia il miglior odore dell’universo, quello che riconosceresti ovunque, quello unico che solo tu puoi apprezzare.
Quell’odore tanto simile alle tue emozioni.
E, alla fine, innamorati di quell’unica anima che potrai mai amare con tutto te stesso.
Non accontentarti di un amore mediocre, di un amore che non è amore.


Innamòrati perché non ne puoi fare a meno, non perché non vuoi stare solo/a.

 

Anonimo dal Web

 

Annunci

Anonimo……Lupo Solitario


 

aaaaaaaalupoinacqua

 

 

 

 

 

Lupo Solitario

 

Il lupo solitario
ha abbandonato il branco
per seguire la propria legge.
Nella sua foresta
il tempo è sospeso
e il frastuono del silenzio
rimbomba nel petto.
Lontano,
distante
da tutto
e da tutti;
il mondo è troppo folle
per un lupo solitario.
Il freddo della notte
non lo colpisce
ma il bagliore della luna
lo ferisce.
Con incedere elegante
sale
sulla cima del promontorio
per avvicinarsi al cielo
e raggiungere l’immenso.
Sa bene che è inutile ululare,
nessuno dei suoi simili
è simile a lui.
Solo nei suoi pensieri
incompresi
può vivere liberamente.
Vita selvatica
inondata
da gocce di rugiada.
Forse non lo sai,
ma anche tu,
come me,
hai bisogno di un abbraccio.

 

Anonimo

 

Anonimo


 

lupo4

 

Amore

 

mio dolcissimo amore,
ti scrivo questa mia come fosse una missiva,
come si diceva uno o due secoli fa..
perché è proprio così che mi sento,
come se non ti vedessi da uno o due secoli,
e non come, invero, da meno di 24 ore di silenzio…
ma non potevo credere sarebbe stato così….
sapevo che non sentirti sarebbe stato atroce,
ma mortale per la mia anima no..
ed invece così è stato amor mio,
un’agonia lenta e dolorosamente senza fine,
il semplice non poterti sentire..
cosa mi hai fatto, mio lupo famelico?
cosa hai mangiato della mia anima se non tutto,
finanche il cuore con il suo sangue,
ed hai lasciato il vuoto dentro di me,
che rimbomba del ricordo del suono della tua voce…
non è vita il tempo senza te, non è gioia,
non è aria che si possa respirare,
non è fuoco che riscaldi le mie viscere,
non è suono d’amore nulla,
neanche il canto affatato del cardellino..
solo il sentire di nuovo te,
mio meraviglioso tesoro,
pronunciare il mio nome
con tutto il sentimento che ci fonde,
mi farà di nuovo aprire gli occhi
per incontrare alfine i tuoi,
custodi del mio sorriso…
ti amo, mio tutto…
Anonimo

Anonimo


 

 

isola

 

 
La Notte nell’isola..

 

Tutta la notte ho dormito con te
vicino al mare, nell’isola.
Eri selvaggia e dolce tra il piacere e il sonno,
tra il fuoco e l’acqua.

Forse assai tardi
i nostri sogni si unirono,
nell’alto o nel profondo,
in alto come rami che muove uno stesso vento,
in basso come rosse radici che si toccano.

Forse il tuo sogno
si separò dal mio
e per il mare oscuro
mi cercava,
come prima,
quando ancora non esistevi,
quando senza scorgerti
navigai al tuo fianco
e i tuoi occhi cercavano
ciò che ora
– pane, vino, amore e collera –
ti do a mani piene,
perché tu sei la coppa
che attendeva i doni della mia vita.

Ho dormito con te
tutta la notte, mentre
l’oscura terra gira
con vivi e con morti,
e svegliandomi d’improvviso
in mezzo all’ombra
il mio braccio circondava la tua cintura.
Né la notte né il sonno
poterono separarci.

Ho dormito con te
e svegliandomi la tua bocca
uscita dal sonno
mi diede il sapore di terra,
d’acqua marina, di alghe,
del fondo della tua vita,
e ricevetti il tuo bacio
bagnato dall’aurora,
come se mi giungesse
dal mare che ci circonda

 
Anonimo